Pubblicato il: 3 marzo 2018 alle 6:48 am

GELO IN GRADUALE ATTENUAZIONE

gelo

pubblicita


Sabato, 3 Marzo 2018

Il gelo tende lentamente ad attenuarsi ma ci vorrà ancora un po’ di pazienza

L’eccezionale ondata di gelo, dopo essersi interrotta al Centro sud, tende ora ad attenuarsi anche al Nord dove, l’afflusso di aria più umida e temperata, ha favorito le copiose nevicate delle ultime 48 ore. In seno a queste correnti più miti di origine atlantica si muovono alcuni sistemi perturbati: uno è quello transitato nella giornata di ieri mentre nella giornata di oggi è atteso il passaggio di un’altra veloce perturbazione. Sulla nostra Regione tuttavia, specie sulla fascia emiliana, la maggiore persistenza dell’aria fredda giunta nei giorni scorsi, potrà ancora favorire nevicate a basse quote ed episodi di pioggia che si congela al suolo (gelicidio). Domenica breve tregua, in attesa di un’altra perturbazione che ci raggiungerà nelle ore tardo pomeridiane e serali di domenica ad iniziare dalle zone appenniniche occidentali. La prossima settimana si preannuncia molto variabile, a tratta piovosa, a causa del passaggio di altre perturbazioni atlantiche, in un contesto climatico addirittura mite al Centrosud, ma sicuramente molto meno freddo anche al anche al Nord. Sempre nel corso della prossima settimana l’attenzione andrà anche ai corsi d’acqua che potrebbero accusare problemi dovuti al rapido scioglimento della neve alle medie e base quote.

Previsioni

Ancora una giornata dove il gelo sarà parzialmente protagonista ma anche il maltempo. Già dalle prime ore del mattino infatti, saranno possibili precipitazioni sul settore centro-occidentale in estensione a tutto il territorio regionale che risulteranno a carattere nevoso sul settore appenninico centro-occidentale al di sopra dei 1000-1500 metri ma con rapido abbassamento, nel corso del pomeriggio, sino a quote collinari o localmente al piano. In mattinata non si esclude la possibilità di fenomeni di pioggia che gela a contatto del suolo tra il modenese e il piacentino
Sulla Romagna i fenomeni risulteranno sotto forma di pioggia. Esaurimento delle precipitazioni dalla serata. Temperature: minime in diminuzione attorno a -4 gradi nell’entroterra, fino a 1 grado sulla costa. Massime comprese tra 0 gradi nell’entroterra, fino a 7 lungo la costa. Venti: Inizialmente deboli dai quadranti meridionali con temporanei rinforzi sui rilievi. Dal pomeriggio rotazione dai quadranti settentrionali con rinforzi da nord-ovest su mare e settore costiero. Mare: poco mosso, mosso al largo.Localmente molto mosso dal pomeriggio.

Tendenza

Il grande gelo continua la sua graduale attenuazione anche se di notte continuerà a fare assai freddo. Domenica avremo un temporaneo miglioramento anche se il cielo risulterà spesso irregolarmente nuvoloso al mattino e con tendenza a generale aumento della nuvolosità col passare delle ore. Dalla sera probabilità di deboli fenomeni lungo il crinale appenninico centro-occidentale a carattere nevoso al di sopra dei 1500 metri. Temperature: minime comprese tra 0 e -3 gradi. Massime in aumento comprese tra 0 e 9 gradi della costa. Venti: deboli inizialmente occidentali poi di direzione variabile. Mare: inizialmente mosso con moto ondoso in attenuazione sino a divenire poco mosso.


GRANDE OPPORTUNITA’ PER LE ATTIVITA’ COMMERCIALI

pubbli

Vi informiamo che dal mese di settembre è possibile usufruire di una settimana di prova gratuita per l’esposizione del Vostro marchio aziendale all’interno del nostro programma di previsioni del tempo in onda tutti i giorni sull’Emittente televisiva Regionale TRC’. Vi ricordiamo che i nostri video meteo sono pubblicati tutti i giorni anche all’interno del sito emiliameteo.tv e nel nostro canale youtube. Per informazioni su come usufruire di questo servizio visitate la sezione dedicata a questo indirizzo : http://www.emiliameteo.tv/pubblicita/ 


 

  • Segui il tempo in diretta grazie alle meteo segnalazioni : CHAT ALERT
  • Guarda l’ultima edizione del Meteo in TV su TRC’

Di Redazione

In collaborazione con