Ultime News

Pubblicato il: 20 Dicembre 2018 alle 4:09 pm

METEO ITALIA: SPECIALE NATALE. Braccio di ferro fra NEVE, nebbia e sole.

ioarticolo

Meteo Natale: braccio di ferro fra alta pressione e perturbazione dal nord Europa. Chi la punterà?

A cura di Stefano Ghetti – Dir.Resp. Emiliameteo.tv
Ci stiamo avvicinando a grandi passi al tanto atteso periodo natalizio e giustamente sale l’interesse dal punto di vista meteo. Insomma, vi interesserà sicuramente sapere che tempo farà per poter organizzarvi di conseguenza, giusto? Mi pare ovvio. Come sempre in nostro soccorso sono pronti i centri di calcolo che a tutt’oggi ci propongono due scenari solo in parte simili fra loro. Da una parte il centro europeo che vede una perturbazione accompagnata da aria fredda entrare in azione sull’Italia proprio nel giorno di Natale con maltempo al centro sud con neve anche a bassa quota. Moderata variabilità al nord e forti venti che investirebbero un po’ tutto il Bel Paese. Dal versante opposto, dunque dal centro di calcolo americano, giungono invece conferme che, l’eventuale prima citato peggioramento, si andrebbe a concentrare più a est dell’Italia e dunque scivolerebbe maggiormente verso l’area balcanica. Gioco forza non ci sarebbe nessun serio peggioramento sul nostro Paese con il sole che potrebbe dominare quasi indisturbato. Ma su alcuni aspetti, i centri di calcolo sono abbastanza concordi a livello generale. Vediamo perché.



C’è una vasta area di alta pressione

Nei prossimi 2-3 giorni si andrà affermando un’area di alta pressione sub tropicale sull’Italia, prevista da entrambi i centri di calcolo, i cui effetti sono già stati ampiamente descritti in altri editoriali. Fra il 24  Dicembre ed il giorno di Natale, l’alta pressione sembra spingersi troppo verso nord provocando appunto la discesa di aria fredda unita alla perturbazione in questione. Qualunque sarà la sua traiettoria, l’Italia vivrebbe comunque un’importante e generale ricambio dell’aria con la scomparsa delle nebbie e delle nubi basse attese intanto per i prossimi 2-3 giorni su molte zone di pianura del nord e delle aree interne del centro. Pare dunque evidente che, secondo le ultime elaborazioni, si conferma un tipo di tempo discreto al nord e ventilato su tutto il Paese. Ora non ci resta che attendere i prossimi aggiornamenti per vedere dove colpirà con maggior precisione la sopra citata perturbazione.




Commenta per primo on "METEO ITALIA: SPECIALE NATALE. Braccio di ferro fra NEVE, nebbia e sole."

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.