Ultime News

Pubblicato il: 23 Dicembre 2018 alle 3:58 pm

METEO ESTREMO: temperature: pazzesca la differenza fra nord e sud



ioarticolo

Meteo temperature: al nord è pieno inverno. Ma c’è chi sta in maniche corte

Un conto è fare un paragone fra una zona attorno all’equatore ed un’area della Scandinavia, fra due zone insomma dove la forte differenza di temperatura è più che normale. Ma oggi ci troviamo a commentare differenze fra zone molto più vicine fra loro. Siamo in Italia infatti, ed in queste ore ci sono differenze davvero notevoli fra le aree della pianura padana ed alcune zone del sud e della Sardegna. Un esempio? Palermo, Cagliari dove le temperature sfiorano i 20°C mentre su alcune città del nord come Milano, Bologna non si superano i 4-5°C. Differenze di 15°C. Notevole vero? Ma perché sta succedendo tutto questo? Vediamo.

Sull’Italia è presente un’area di alta pressione dal cuore caldo ma che fa sentire la sua influenza soprattutto al centro sud. Tuttavia anche il nord è interessato dall’alta pressione ma le zone di pianura, come spesso capita nei periodi anticiclonici invernali, sono avvolte da una fitta coltre di nebbia che sollevandosi non riesce a dissolversi, formando così uno strato di nubi medio basse che mantengono intrappolato il freddo nei bassi strati.

Ma notevoli differenze si registrano anche con le limitrofe aree montuose. Se in città come Bologna e Modena le temperature massime che stiamo registrando sono attorno ai 4-5°C, basta salire di qualche centinaia d metri sul vicino Appennino per vedere un discreto sole e per apprezzare temperature che già attorno ai 700-800 metri si attestano sui 7-8°C. Sono le classiche inversioni termiche le quali, per chi abita in queste zone, sono un fenomeno ormai ben conosciuto.



Commenta per primo on "METEO ESTREMO: temperature: pazzesca la differenza fra nord e sud"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.