Ultime News

Pubblicato il: 26 Dicembre 2018 alle 5:52 pm

METEO LUNGO TERMINE: ecco la preoccupante sentenza dei centri di calcolo. ALTA PRESSIONE ad oltranza?



Meteo a lungo termine poco incoraggiante. L’inverno in crisi per parecchi giorni? Vediamo la sentenza dei principali centri di calcolo e quanto potrebbe durare

Questa sera non arrivano buone notizie dai principali centri di calcolo meteo. Sia il modello americano, ma anche quello europeo, sono concordi sulla permanenza sull’Italia di una vasta area di alta pressione che da un lato bloccherà il transito delle perturbazioni atlantiche, impedendo così l’arrivo delle tanto attese nevicate su Alpi ed Appennini. Dall’altro terrà confinato più a est il flusso freddo in discesa dal nord Europa.

Non sono dunque buone le notizie meteo per gli amanti degli sport invernale e purtroppo nemmeno per gli operatori turistici che dovranno confidare soprattutto su alcune nottate con temperature idonee alla produzione della neve artificiale. L’alta pressione infatti manterrà condizioni di tempo spesso soleggiato sulle montagne del nord ma anche su molte zone appenniniche del centro sud con valori di temperatura spesso sopra la media.

Ma sarà l’ennesima occasione per vedere termometri tiepidi anche al sud e su parte del centro e con le solite fitte nebbie sulle pianure del nord fino alle zone interne di Toscana ed Umbria. Insomma, un disegno meteo molto simile a quello che stiamo vivendo in questi giorni.

Se tutto verrà confermato, andremo avanti così almeno fino ai primi 3-4 giorni dell’anno nuovo. In seguito l’alta pressione potrebbe perdere un po’ di energia ma al momento risulta quasi impossibile anticiparne gli effetti e le conseguenze.



Commenta per primo on "METEO LUNGO TERMINE: ecco la preoccupante sentenza dei centri di calcolo. ALTA PRESSIONE ad oltranza?"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.