Ultime News

Pubblicato il: 19 Gennaio 2019 alle 6:34 pm

PREVISIONI: domenica relativamente tranquilla, ma c’è UNA BRUTTA SORPRESA. Ecco quale

Meteo: una domenica relativamente tranquilla. M dai centri di calcolo, arriva una BRUTTA SORPRESA. Vediamo 

A cura di Stefano Ghetti

Il previsto e debole peggioramento, accompagnato da un rinforzo dei venti freddi che ha interessato la nostra Regione, ha portato le attese nevicate in montagna e le annunciate piogge in pianura. Si è trattato comunque di fenomeni davvero poco importanti che non hanno certo cambiato la situazione generale. Le piogge infatti sono state davvero deboli ed anche le nevicate, seppur fino a quote molto basse com’era stato preventivato, si sono limitate ad imbiancare con modesti accumuli solo le zone medio alte. Insomma, diciamo che le previsioni sono state perfettamente rispettate.

Ora ci attende una domenica avvolta da una forte variabilità. Nubi a tratti dense si alterneranno a modeste e timide schiarite in un contesto sempre freddino e con temperature che faticheranno a superare i 4-6 di massima. Sui monti potrebbe vedersi ancora qualche fiocco di neve ma sarà pura coreografia. Tornando alle temperature, segnaliamo inoltre, laddove durante la prossima notte si avranno temporanee schiarite, valori notturni anche al di sotto dello zero.

Ma ora veniamo a quella che, per alcuni versi, consideriamo una brutta sorpresa Amici. Da alcuni giorni si sente tanto parlare di un gelido e nevoso peggioramento previsto per la prossima settimana. Ne abbiamo scritto anche noi in un Editoriale pubblicato nel pomeriggio di ieri. Ebbene, i nuovi aggiornamenti da parte dei centri di calcolo, ci indicano una netta inversione di tendenza soprattutto dal punto di vista meteo. Nel nostro Editoriale, come sempre facciamo in presenza di previsioni a medio lungo termine, avevamo sottolineato come la situazione prevista per metà della prossima settimana, sarebbe stata da considerarsi ancora in fase di evoluzione. Una situazione, dunque, che necessitava di ulteriori conferme ed aggiornamenti. Puntualmente i centri di calcolo hanno portato decise rettifiche a quanto paventato fino a ieri. Freddo secco e niente neve per il nord Italia. Davvero una brutta sorpresa per gli amanti della neve e soprattutto per gli operatori turistici che tanto aspettavano uno scenario simile.

Oggi però è sabato Amici, e non è assolutamente da escludere che fra domenica , lunedì o anche martedì, i centri di calcolo meteo rivedano nuovamente le loro elaborazioni ripresentandoci scenari più favorevoli alla neve al nord Italia. Sul fronte del freddo invece, pare che tutto sia ancora confermato.