Ultime News

Pubblicato il: 21 Gennaio 2019 alle 9:03 pm

METEO: Appennino tutto bianco. Ora tocca alla pianura? Vediamo

Meteo: giornata nevosa sul nostro Appennino fino a bassa quota. Ora si attende la NEVE in pianura. I dettagli

A cura di Stefano Ghetti

E’stata una giornata puramente invernale sul nostro comparto appenninico. Già da questa mattina presto la neve ha cominciato a cadere fino a quote basse sull’Appennino romagnolo. Col passare delle ore le nevicate si sono estese anche sull’area appenninica centrale dell’Emilia per poi raggiungere marginalmente anche i settori ovest. I fenomeni, come del resto era stato previsto, non sono stati particolarmente importanti ma sono riusciti ugualmente a trasformare l’ambiente pienamente invernale.

Ora si attende un nuovo e generale peggioramento delle condizioni meteo che potrebbe attivarsi in parte già dalla giornata di domani. Fra il pomeriggio e la sera infatti, comincerà lentamente a formarsi un vortice di bassa pressione. Il meteo peggiora nuovamente sui settori est con nevicate che dall’Appennino romagnolo cominceranno ad estendersi verso le rispettive zone pianeggianti per poi, nel corso della sera, estendersi anche verso l’area orientale dell’Emilia. Durante la notte continuerà qualche nevicata sparsa sempre sulle medesime zone per poi esaurirsi nel corso della mattinata di mercoledì.

Ma la fase più propensa alle nevicate sulle pianure anche dell’Emilia, arriverà fra mercoledì pomeriggio/sera quando il meteo, questa volta, andrà peggiorando da ovest e la neve comincerà a cadere su molti tratti della pianura emiliana ed ovviamente anche sulle rispettive zone appenniniche. Le nevicate potranno insistere anche per tutto il corso della notte con un ulteriore intensificazioni dei fenomeni specie sull’Emilia centrale. In seguito anche giovedì mattina sarà ad elevato rischio di neve sui settori centrali dell’Emilia e la Romagna anche se col passare delle ore i fenomeni si sposteranno verso sud abbandonando le zone di pianura per poi concentrarsi solo sui monti specie nel pomeriggio.

Vi invitiamo comunque a seguire sempre i prossimi aggiornamenti.