Ultime News

Pubblicato il: 31 Gennaio 2019 alle 3:05 pm

ALLERTA METEO: Rischi idrogeologici e possibili piene dei fiumi. I dettagli.

In merito al prossimo ed imminente peggioramento delle condizioni meteo sull’Emilia Romagna, accompagnato da un possibile ed importante aumento delle temperature, la Regione Emilia Romagna ha emesso un´allerta di Protezione Civile  valida dalle ore 0 alle ore 24 di venerdì 1° febbraio. I codici di allerta sono:  Giallo e Arancione per criticità idraulica, giallo e arancione per criticità idrogeologica, giallo e arancione per vento, giallo per pioggia che gela e giallo per stato del mare e per criticità costiera.

Come si legge nel suddetto comunicato, per venerdì 1 febbraio, sono previste piogge di intensità elevata sui settori appenninici centro occidentali con possibilità di rovesci temporaleschi e parziale fusione del manto nevoso pre-esistente. Nella mattinata non si escludono anche fenomeni di pioggia che gela nelle valli appenniniche più interne tra il piacentino e il modenese, mentre sulla pianura piacentina si prevedono fenomeni di pioggia mista a neve e pioggia dal pomeriggio.

Sui settori appenninici centro-orientali si prevedono, nella seconda parte della giornata, raffiche di vento superiori a 90 km/h (intensità media 75-88 km/h); sul settore occidentale sono previste raffiche superiori a 74 km/h (intensità media 62-74 km/h). Il mare sarà molto mosso localmente agitato al largo della costa ferrarese in tarda serata, con possibili fenomeni di ingressione marina nella costa ferrarese.




Il vortice di bassa pressione responsabile di questa importante ondata di maltempo, insisterà con tutta probabilità anche per la giornata di sabato con moderata instabilità anche in quella di domenica con quota neve in graduale seppur contenuto abbassamento.

Con l’inizio della prossima settimana, il vortice di bassa pressione comincerà a muoversi verso levante con conseguente ritorno a condizioni di tempo più tranquillo e temperature in diminuzione nei valori minimi.

Stefano Ghetti