Ultime News

Pubblicato il: 31 Gennaio 2019 alle 11:48 am

MALTEMPO senza tregua. Ancora PIOGGIA e NEVE. Conseguenze sull’Emilia Romagna.

Come previsto si è aperta una fase di tempo molto dinamica o forse sarebbe il caso di dire di maltempo, con una prima perturbazione che ha interessato fra ieri e questa notte tutto l’Emilia Romagna. Gli effetti sono sotto gli occhi di tutti. La neve ed il ghiaccio su molte aree dell’Emilia. Nevicate importanti in montagna, il tutto seguito da un rapido miglioramento in atto anche in queste ore. Ma sarà solo una brevissima pausa Amici in quanto già da Ovest si avvicina a grandi passi un altro robusto peggioramento. Vediamo dunque quali saranno gli effetti di questo importante peggioramento sulla nostra Regione.

Nel corso delle prossime ore torneranno a cadere alcune nevicate sui settori appenninici a quote prossime ai 400-500m. sull’Appennino emiliano e intorno ai 600-700m. Su quello romagnolo. La situazione andrà ulteriormente peggiorando fra il tardo pomeriggio e la sera quando si intensificheranno le nevicate in montagna e cominceranno a cadere piogge sparse sulle zone pianeggianti. Alcune sacche d’aria fredda nei bassi strati, potranno attardarsi sui settori ovest dell’Emilia provocando alcune nevicate anche a quote molto basse.




La perturbazione in transito, è comunque accompagnata da aria più mite e di conseguenza, i valori di temperatura, sono destinati a far registrare un graduale e generale aumento. Dalla prossima notte infatti, il limite delle nevicate comincerà a salire soprattutto sul comparto appenninico centrale emiliano e quello romagnolo.

Venerdì sarà una giornataccia Amici, anche se la parte più attiva del maltempo scaricherà la sua maggior energia sul nord ovest e sulle zone a nord del fiume Po. La neve cadrà sul nostro Appennino solo a quote alte ad eccezione ancora dei settori più ad ovest dove si potranno avere residue nevicate attorno ai 700-800m. Sul resto della Regione avremo piogge sparse meno probabili via via che si spostiamo verso la Romagna. Rinforzano i venti da sud-sud est specie sui monti e lungo i litorali dove è atteso un deciso rinforzo del moto ondoso. Aumentano le temperature.

Del tempo che ci attende in seguito, dunque per il fine settimana, ce ne occuperemo nei prossimi Editoriali.

Stefano Ghetti