Ultime News

Pubblicato il: 10 Marzo 2019 alle 9:17 pm

ALLERTA Meteo Emilia Romagna. Lunedì con FORTI VENTI

Situazione generale

Siamo ormai giunti ad un importante cambiamento nella circolazione generale, una sorta di svolta prevista già da alcuni giorni, la quale, vedrà una netta rotazione dei venti dai quadranti settentrionali. Oggi i primi segnali del cambiamento li abbiamo registrati con un aumento dei venti di Libeccio che, per altro, hanno provocato una maggior nuvolosità.

Ma la nostra attenzione si concentra sulla giornata di Lunedì 11, quando la rotazione dei venti da nord provocherà un improvvisa intensificazione degli stessi con serio coinvolgimento anche dell’Emilia Romagna. Vediamo nel dettaglio come evolverà la situazione.

Al mattino primi rinforzi

Già nel corso della mattinata, assisteremo ad un graduale rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali. In parte la ventilazione prenderà caratteristiche favoniche dunque correnti di Fohn alpino che seccheranno molto l’aria ed a tratti potrebbero anche surriscaldarla con conseguente temporaneo aumento termico. Fino alle ore centrali del giorni, saranno soprattutto le zone più settentrionali dell’Emilia e il ferrarese ad accusare la maggior intensità.




Nel pomeriggio la fase più intensa

Nelle primissime ore del pomeriggio sarà allerta vento, in quanto, assisteremo ad un ulteriore rinforzo che andrà ad interessare in particolare le aree più orientali dell’Emilia fino a tutta la Romagna. Da Modena, Bologna, Imola e a seguire anche su Ferrara, Ravenna, le raffiche di vento potranno raggiungere localmente i 50-60 km/h. Anche nelle zone della costa il vento sarà assai sostenuto con moto ondoso in deciso aumento. Meno intenso invece il vento sui settori ovest dove le raffiche non andranno oltre i 20-30 km/h.

Quanto durerà?

Le forti raffiche proseguiranno sulle medesime zone per gran parte del pomeriggio ed in seguito, verso sera, cominceranno gradualmente ad indebolirsi su tutta l’area emiliana mentre proseguiranno con importante intensità lungo le coste specie quelle romagnole fino alla prima parte di Martedì.

Attenzione al mare

Fra il pomeriggio e la serata di Lunedì, si potranno registrare anche importanti problemi alla navigazione su tutta l’area adriatica dove il mare potrà risultare a tratti molto mosso se non addirittura agitato al largo.

Stefano Ghetti