Ultime News

Pubblicato il: 30 Marzo 2019 alle 9:34 pm

BURRASCA di inizio APRILE. Colpita anche l’EMILIA ROMAGNA. I dettagli

Il tempo peggiora. Vertice a nord del Regno Unito

Nonostante i centri di calcolo non riescano ancora con precisione a decifrare un possibile peggioramento previsto nei prossimi giorni, la situazione meteo è comunque destinata a diventare sicuramente assai dinamica su tutto il Paese. Ci sono infatti tutti i presupposti per una vera e proprio BURRASCA di inizio Aprile con l’arrivo di importanti piogge, temporali, tanta neve sulle Alpi e forti venti

Per capire la ragione di questo possibile e severo cambiamento dello scenario meteorologico, dobbiamo spostare la nostra attenzione a nord del Regno Unito, dove, già da Lunedì, la presenza di un profondo vortice di bassa pressione attiverà correnti umide e miti da Scirocco verso l’Italia. 

Anche l’Emilia Romagna sarà interessata da questo peggioramento anche se con dinamiche non ancora ben definite. Questo perché, come spesso avviene, l’area appenninica funge da barriera alle tese correnti meridionali ed il maltempo finisce per scaricare la parte più attiva proprio sui monti e sulle zone a nord del fiume Po

Fatta questa doverosa premessa, cerchiamo di capire come evolverà la situazione meteo nei prossimi giorni.




Mercoledì arrivano le piogge e i temporali

Nonostante le tese correnti meridionali, la loro direzione sembra tuttavia penalizzare in modo più netto anche l’Emilia Romagna. Martedì avremo già parecchie nubi in regione ma il rischio di pioggia si manterrà ancora basso. Il meteo potrà invece peggiorare da Mercoledì, quando, l’area depressionaria, scenderà un po’ di latitudine. Piogge sparse infatti, potranno bagnare un po’ tutta la regione anche se, i fenomeni più importanti, saranno ad appannaggio delle aree appenniniche, l’ovest Emilia e le aree più a Nord. Rinforzano i venti soprattutto sui monti e lungo i litorali. Moto ondoso in forte aumento

Giovedì invece, assisteremo ad un ulteriore aggravamento delle condizioni meteo su tutto il territorio dell’Emilia Romagna quando saranno più probabili le piogge e i temporali. Qualche nevicata attesa sui settori appenninici emiliani seppur a quote piuttosto alte. Fra Giovedì sera e Venerdì mattina, il tempo potrebbe trovare un momento più tranquillo ma si tratterà solo di una breve pausa. 

La situazione meteo si complica

Se tutto verrà confermato, un minimo di bassa pressione, potrebbe formarsi a ovest della Sardegna dando il via ad una nuova fase di brutto tempo già fra il pomeriggio e la sera di Venerdì. In questo frangente, altre piogge, rovesci e temporali, tornerebbero protagonisti anche sull’Emilia Romagna. Ancora forti venti in montagna e lungo la costa con mare a tratti burrascoso al largo. Una ferita in area mediterranea che potrebbe impiegare alcuni giorni a rimarginarsi complicando la situazione meteo anche per tutto il successivo weekend

Stefano Ghetti