Ultime News

Pubblicato il: 16 Aprile 2019 alle 10:34 am

Meteo a PASQUA: si apre col BEL TEMPO, ma si chiude con la PIOGGIA. Ecco PERCHE’

Arriva un po’ di caldo africano

Cominciano i frenetici preparativi per le festività di Pasqua e tutti si chiedono come sarà il tempo in quel determinato periodo. Dopo il continuo tam tam di notizie che da giorni si susseguono circa un’evoluzione poco positiva dal punto di vista meteo, gli aggiornamenti di oggi ci fanno invece sperare in positivi cambiamenti.

Per prima cosa, confermiamo l’annunciato arrivo di una fase meteo climatica decisamente opposta da questi ultimi giorni. Un robusto Anticiclone di origine sub tropicale infatti, si sta affacciando al bacino del Mediterraneo con l’intento di raggiungere l’Italia molto a breve. Dopo le residue incertezze al Sud di Lunedì e qualche disturbo al Nord Ovest attese nella giornata di oggi, Martedì, l’Anticiclone comincerà ad estendere gradualmente la sua calda e positiva influenza sul nostro Paese.


Tempo buono e caldo  fino a Pasqua

Se tutto verrà confermato, l’alta pressione, dovrebbe tenerci compagnia almeno fino alla giornata di Domenica 21 regalandoci una giornata di Pasqua sicuramente molto mite e discretamente soleggiata. La fase di caldo bel tempo infatti, dovrebbe interessare tutto il bel Paese specie fra le giornate di Giovedì 17 e proprio Domenica 21 Aprile. Da segnalare tuttavia, un moderato aumento delle nubi nel corso della Domenica di Pasqua sui settori ovest del Nord, sulla Sardegna e su gran parte delle zone tirreniche.


A rischio la Pasquetta

La nostra attenzione infatti, si concentra proprio ad ovest dell’Italia e per la precisione verso la penisola iberica. Qui sarà presente un vortice di bassa pressione, il quale, potrebbe muovere il suo baricentro verso l’Italia inviando una perturbazione a minacciare il meteo sul giorno di Pasquetta. Se così fosse, ecco che Lunedì 22 Aprile, il tempo andrebbe peggiorando su tutto il Paese con il ritorno di piogge e temporali soprattutto sui settori occidentali. Colpite sarebbero in particolare la Liguria, l’Emilia, la Lombardia. Al Centro, a rischio piogge e temporali, sarebbero tutto il versante tirrenico dalla Toscana fino a tutto il Lazio e la Sardegna. Al Sud il tempo peggiore potrebbe interessare la Campania, la Calabria e tutta la Sicilia.

Il resto del Paese e dunque la fascia più orientale, potrebbe avere un tipo di tempo meno perturbato in quanto zone parzialmente riparate dall’alta pressione costretta a spostarsi verso i Balcani. Ovviamente saremo più precisi nei prossimi aggiornamenti.