Ultime News

Pubblicato il: 2 Maggio 2019 alle 7:12 pm

Meteo: arriva una NEVE da RECORD. Ecco PERCHE’

Possibili nevicate da Record sull'Appennino tosco emiliano

Sabato si avvicina il gelido vortice

L’annunciato vortice di origine polare, colmo d’aria gelida, si avvicinerà al Nord Italia già nel corso della giornata di Sabato 4 maggio. Nel corso della notte successiva, comincerà a sospingere venti freddi di Bora verso l’Emilia Romagna provocando un ulteriore inasprimento delle già perturbate condizioni atmosferiche.

Attenzione alla notte fra Sabato e Domenica

Fra la tarda notte e la prima parte di Domenica 5 Maggio, sono attese copiose nevicate con accumuli davvero eccezionali per la stagione. Le nevicate potranno risultare più abbondanti sui settori emiliani dove, dalla quota di 1100-1200 metri, potranno cadere fino a 25-30 cm o forse più di neve fresca. In questo frangente infatti,  alcuni RECORD storici potrebbero essere battuti in quanto a quantitativi di neve caduta nei primi giorni di Maggio.

La neve, inoltre , potrà cadere fino a 700-800 metri di quota e localmente anche a quote più basse durante le forti precipitazioni. Gli accumuli risulteranno ovviamente inferiori via via che si scende di quota. Intorno ai 700-800 metri infatti, si prevedono accumuli non superiori ai 5-10 cm.


Neve anche su Appennino romagnolo

Alcune nevicate, nel corso di Domenica, potranno cadere anche sull’Appennino romagnolo con anche discreti accumuli seppur a quote decisamente più alte rispetto a quello emiliano.

Si tratta comunque di un episodio davvero eccezionale per il mese di Maggio, anche perché, le temperature, assumeranno di conseguenza un aspetto tipicamente invernale.

Per maggiori dettagli su freddo peggioramento:

Meteo: WEEKEND strapazzato da un FREDDO MALTEMPO. Ecco cosa ACCADRA’


Stefano Ghetti – Dir.Resp.EmiliaMeteo.tv
Ultime News