Ultime News

Pubblicato il: 4 Marzo 2019 alle 11:39 am

Meteo DIRETTA: PERTURBAZIONE in atto. Ecco gli effetti in Emilia Romagna

Meteo Diretta: Situazione generale

La Diretta Meteo di questa mattina concentra la sua attenzione verso la prevista perturbazione, la quale, in queste ore, sta attraversando molto aree del Nord Ovest. La sua parziale influenza è comunque evidente anche in Emilia Romagna dove si segnalano nubi sparse più compatte sui settori dell’Emilia. Vediamo dunque come evolverà la situazione nelle prossime ore.

Dove ci saranno i cieli più chiusi

Nelle prossime ore avremo nubi sparse più dense sui settori dell’Emilia in particolare fra le Province di Piacenza e Parma dove, col passare delle ore, potrà anche cadere qualche goccia di pioggia sui settori appenninici.

Nella prima parte del pomeriggio, la situazione, andrà ulteriormente peggiorando su tutta l’area appenninica dove aumenterà il rischio di piovaschi. Nubi anche sulle pianure dell’Emilia e un po’ meno importanti in Romagna specie lungo la costa. Per tutto il corso della giornata, il rischio di pioggia, si manterrà piuttosto basso sulle zone di pianura anche se non del tutto escluso nelle aree più occidentali. Lieve calo termico nei valori massimi e possibili banchi di nebbia sulla pianura più settentrionale.




Tendenza per la giornata di Martedì 5 Marzo

Martedì la situazione meteo tornerà rapidamente a migliorare in quanto la perturbazione scivolerà verso levante. Avremo dunque condizioni di tempo discreto a tratti anche buono già dal mattino salvo qualche residuo annuvolamento specie sui monti. Attenzione anche a qualche banco di nebbia in possibile formazione la prossima notte sulle aree prossime al fiume Po.

Temperature fra oggi e Martedì

Stante la presenza di una maggior nuvolosità dovuta alla perturbazione in transito, oggi le temperature massime potranno accusare una moderata diminuzione più apprezzabile sulle aree dell’Emilia. Tuttavia i valori continueranno a rimanere sopra la media stagionale. In seguito, Martedì, il ritorno di un buon soleggiamento, contribuirà ad un aumento termico che si avvertirà ovviamente nei valori massimi. Potranno leggermente calare invece le minime per effetto delle schiarite previste per la prossima notte.

Stefano Ghetti