Ultime News

Pubblicato il: 30 Aprile 2019 alle 3:58 pm

Meteo in EMILIA ROMAGNA: COLLASSO di PRIMAVERA. E’ imminente un ritorno dell’INVERNO con FREDDO, PIOGGIA e NEVE

Torna una sorta d'inverno sull'Emilia Romagna

Il freddo maltempo arriva dal Polo

C’è chi lo definisce Ciclone polare e chi gelido Vortice di bassa pressione ma, a conti fatti, la sostanza non cambia. L’imminente scenario meteorologico che si prospetta all’orizzonte ha il classico sapore di stampo invernale. L’atmosfera accuserà un vero COLLASSO di PRIMAVERA, il quale, ci farà piombare in un contesto eccezionalmente freddo e con la NEVE pronta ad imbiancare quote decisamente basse per la stagione.

I primi segnali

Il Meteo andrà peggiorando già dalla giornata di Venerdì, quando, una prima perturbazione diretta verso il Nord Italia, non farà altro che fare da apripista ad un più deciso e drastico peggioramento atteso proprio a cavallo del prossimo weekend. Ed è proprio su questo frangente dove vogliamo concentrare la nostra attenzione. Vediamo nel dettaglio cosa accadrà in Emilia Romagna.


Genesi di un freddo peggioramento

Dopo alcune piogge e qualche temporale su Venerdì 3 Maggio, anche il Sabato sarà caratterizzato dal brutto tempo. Al mattino parecchie nubi e piogge sparse, saranno presenti soprattutto sulla Romagna e sull’Emilia centrale. Nel pomeriggio-sera è atteso invece un generale peggioramento che colpirà tutta la regione con piogge e temporali sparsi. Comincerà anche a cadere la neve ma a quote ancora molto alte. Le temperature infatti, non faranno registrare forti diminuzioni. Sia chiaro, non avremo comunque il clima mite dei giorni precedenti.


La notte porta… il maltempo

Sotto stretta osservazione sarà invece la notte e le prime ore di Domenica. In questo lasso di tempo forti piogge e qualche temporale potranno colpire duramente la fascia meridionale di tutta la pianura emiliana e romagnola e tutto il settore appenninico dove si potranno registrare abbondanti nevicate già intono ai 900-1000 m di quota. Venti molto freddi di Bora infatti, faranno il loro ingresso sull’Emilia Romagna provocando già un brusco abbassamento delle temperature e della quota neve.

Domenica molto fredda e perturbata

Domenica mattina avremo una sorta di ritorno dell’INVERNO  con piogge importanti sulle aree pianeggianti e nevicate sui settori appenninici emiliani fino a quote davvero insolite per il periodo. Non è del tutto esclusa infatti qualche imbiancata a quote prossime alla collina. Con il passare delle ore le precipitazioni più intense ed abbondanti andranno a concentrarsi sui settori centro meridionali delle Romagna mentre sul resto della regione la situazione comincerà timidamente a migliorare a partire da ovest specie fra il tardo pomeriggio e la sera.

Attenzione anche ai venti che soffieranno moderati con raffiche soprattutto sul comparto romagnolo e ferrarese con moto ondoso in sensibile aumento. Ventoso anche in Appennino e sul resto della regione. Copritevi, perché farà davvero molto freddo per il periodo.

Stefano Ghetti – Dir.Resp.EmiliaMeteo.tv