Ultime News

Pubblicato il: 22 Dicembre 2018 alle 8:48 pm

METEO LUNGO TERMINE: NEVE E GELO. Ecco come potrebbe iniziare il NUOVO ANNO.



ioarticolo

Meteo lungo termine: l’anno potrebbe iniziare con il botto. Gelo e neve sull’Italia?

A cura di Stefano Ghetti – Dir.Resp. Emiliameteo.tv
Proprio in un editoriale di oggi abbiamo scritto come stiamo vivendo un continuo di alti e bassi dal punto di vista meteo climatico. Dopo una fase di stampo invernale, seppur concentrata soprattutto al nord Italia, ora vivremo una fase nuovamente mite fino al giorno di Natale. A seguire ecco che torneremo ad essere interessati da aria più fredda e da un nuovo calo termico. In seguito l’alta pressione dovrebbe tornare salda sul nostro Paese riportando condizioni climatiche nuovamente miti anche se con le solite eccezioni per il nord. Ma le cose potrebbero tornare a cambiare in modo deciso proprio con l’inizio del nuovo anno. Vediamo perché.

Siamo ovviamente nell’ambito delle ipotesi Amici, vista la distanza che ci separa dal possibile evento ma, se tutto verrà confermato, fra il giorno 2 ed il 3 di Gennaio, l’alta pressione potrebbe subire una nuova decisa spinta verso il nord Europa provocando l’ingresso di aria gelida dai Balcani che coinvolgerebbe gran parte del nostro Paese. L’afflusso di venti gelidi sull’Italia, non solo farebbe letteralmente crollare le temperature ma, come spesso avviene, potrebbe provocare la formazione di un vortice di bassa pressione  con effetti di maltempo nevoso su molte Regioni d’Italia.

Difficile ovviamente poter decifrare quali saranno i precisi effetti di questo robusto raffreddamento. In primo luogo perché non è sicuro che si formi il suddetto vortice depressionario ma soprattutto risulta assai complicato prevederne la posizione e le eventuali distribuzioni delle nubi e dei fenomeni. L’unica conseguenza certa, sempre se tale ipotesi verrà confermata, è un deciso abbassamento delle temperature su tutto il Paese.



Commenta per primo on "METEO LUNGO TERMINE: NEVE E GELO. Ecco come potrebbe iniziare il NUOVO ANNO."

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*