Ultime News

Pubblicato il: 1 Luglio 2019 alle 9:04 pm

Meteo: scatta l’ora dei Forti Temporali e delle Temute Grandinate


Fino a Sabato, situazione ad elevato rischio di Forti Temporali e Grandinate. Vediamo le zone a maggior rischio.


L’atmosfera sta perdendo un po’ della sua stabilità ed i primi seri temporali hanno già colpito alcune zone del Nord, dapprima i rilievi alpini ma anche alcune settori di pianura dell’Emilia occidentale.

Insomma, si sta aprendo una fase di tempo sicuramente meno stabile per il Nord dove scatta l’ora dei Forti Temporali e delle Temute Grandinate.


Martedì, numerosi scrosci di pioggia e parecchi temporali colpiranno inizialmente i rilievi alpini ma in parte anche quelli appenninici, Col passare delle ore saranno coinvolte anche le pianura del Piemonte, della Lombardia, dell’Emilia e del Veneto.

Difficile tuttavia tracciare per le zone pianeggianti un “mappa” precisa delle zone a rischio in quanto i temporali e la Grandinate avranno una distribuzione davvero irregolare ed imprevedibile.

Calda stabilità altrove con clima afoso specie sui litorali tirrenici e al Sud.


Prestare la dovuta attenzione ai forti rovesci, alla grandine e ai forti colpi di vento. Il calore che si è immagazzinato in questi giorni servirà purtroppo a fornire tutta l’energia necessaria per lo sviluppo di fenomeni anche violenti. Non sono da escludere nemmeno trombe d’aria. 

Questo contesto temporalesco si protrarrà almeno fino a tutta la giornata di Giovedì quando saranno a rischio sempre le medesime zone. Venerdì e Sabato i temporali saranno meno diffusi e colpiranno essenzialmente le Alpi del Nord Est Venerdì e il Triveneto Sabato. Sul resto del Paese il meteo sarà ancora caldo, afoso e stabile.

Domenica il meteo tornerà tranquillo su gran parte del Paese in attesa di un possibile peggioramento nel corso della nuova settimana a partire dal Nord. Situazione ovviamente che attende conferme.

Metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti