Ultime News

Pubblicato il: 29 Giugno 2019 alle 6:00 am

Meteo: Si esce dall’Emergenza Caldo. Ma ci sarà da soffrire. Nel lungo termine nuova fiammata africana. Vediamo


Usciamo dall’Emergenza Caldo ma le prospettive future non depongono verso una vera rinfrescata, anzi, nel lungo termine potrebbe tornare molto caldo. Vediamo tutti i dettagli. 


Si sta lentamente spegnendo la rovente bolla d’aria africana che ha letteralmente messo a ferro e fuoco alcuni stati d’Europa. Anche l’Italia ha ricevuto il suo bel carico di caldo e di record battuti soprattutto il Nord Ovest.

Come detto però, la fiamma africana si sta piano piano affievolendo e nei prossimi giorni usciremo sicuramente dallo stato di Emergenza. Non attendiamoci tuttavia l’arrivo del vero fresco, in quanto, l’alta pressione nord africana, resterà in nostra compagnia ancora a lungo.


Dopo un Sabato di parziale respiro al Nord e sulle regioni adriatiche del Centro, tra Domenica e Martedì della nuova settimana, il caldo tornerà a salire di intensità senza portare però i termometri sui valori record di questi giorni. Insomma, ci sarà sicuramente ancora da soffrire.

Una partentesi relativamente meno calda si attiverà invece verso metà settimana. Tra Mercoledì 3 e Giovedì 4 Luglio, una maggior ingerenza temporalesca al Nord, ci proietterà all’interno di una fase climatica sicuramente più umana essenzialmente sulle Regioni settentrionali fino alla Toscana e alle Marche.

Continuerà a fare caldo invece sul resto del Paese in particolare al Sud dove i termometri torneranno a salire abbondantemente sopra la media climatologica.


Insomma, gira e rigira, l’alta pressione sub tropicale non sembra intenzionata a levarsi di torno nemmeno nel lungo termine, anzi, se tutto verrà confermato, potrebbe lanciare una nuova fiammata nel successivo weekend di Sabato 6 e Domenica 7 Luglio.

Metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti