Ultime News

Pubblicato il: 24 Aprile 2019 alle 9:27 pm

Meteo: sul fronte NEVE, attenzione a Domenica perché arriverà fino QUOTE BASSE. Ecco DOVE

Vortice d’aria fredda dal nord Europa

Ci sono importanti movimenti all’orizzonte sullo scacchiere europeo. Appurato il fatto che non è ancora arrivato il momento di un ritorno in grande stile dell’alta pressione, ecco che, nei prossimi giorni, il freddo del nord Europa tornerà a spostare la sua influenza verso il nostro Paese.

Fra Sabato e Domenica infatti,  la parte più avanzata dell’alta pressione si sposterà verso est e per la precisione verso le Germania. Questo suo spostamento provocherà la discesa di un nucleo d’aria fredda che su Domenica colpirà le regioni settentrionali. Vediamo quali saranno gli effetti sul fronte neve.


Il tempo peggiora. Torna la neve anche a quote basse. 

Nel corso della notte fra Sabato e Domenica, le prime precipitazioni interesseranno gran parte dell’arco alpino dove la neve potrà cadere già intorno ai 1200-1300 metri di quota. 

Ma sarà nel corso della giornata di festa, quando, l’aria fredda, riuscirà a penetrare con maggior decisione provocando altre nevicate sui rilievi alpini in particolare su quelli centrali ed orientali con quota neve che potrebbe scendere anche intorno ai 700-800 metri di quota. Nel contempo, la neve, riuscirà ad imbiancare anche l’Appennino settentrionale a quote prossime i 1500-1600 metri. 

Fra il pomeriggio e la sera, la situazione non farà registrare grossi cambiamenti con le nevicate che persisteranno soprattutto sulle Alpi orientali sempre a quote comprese fra i 700-800 m mentre potranno ulteriormente scendere di quota sull’Appennino settentrionale fin verso i 1400 metri coinvolgendo a quote un po’ più alte anche gli Appennini centrali. 


Commenta per primo on "Meteo: sul fronte NEVE, attenzione a Domenica perché arriverà fino QUOTE BASSE. Ecco DOVE"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*