Pubblicato il: 16 novembre 2018 alle 3:06 pm

METEO NEWS: NEVE in pianura. Arriverà? Scopriamolo.

meteo news neve pianura 16112018

Circolazione meteo in fase di cambiamento. Arriverà anche la neve in pianura? Vediamo. 

A cura di Stefano Ghetti – Dir.Resp. Emiliameteo.tv




Come previsto, l’aria fredda, è arrivata anche sulla Emilia Romagna. Fra la notte scorsa e le prime ore del mattino, i venti freddi hanno cominciato ad interessare dapprima la Romagna ma nel corso della mattinata si sono rapidamente insinuati anche sul resto della Regione. In queste ore non solo le temperature ci indicano appunto la presenza di aria fredda ma a confermalo sono anche l’aumento della ventilazione e le nubi irregolari che solcano i cieli praticamente dell’intera Regione con addensamenti maggiori sui settori est e a ridosso degli Appennini.

Come evolverà la situazione

Dal punto di vista previsionale e dunque anche da quello della neve, diciamo subito che in questa prima fase non ci saranno particolari rischi almeno per le zone di bassa quota. Fra questa sera e domani, le uniche aree dove potranno verificarsi precipitazioni saranno quelle meridionali della Romagna, le rispettive aree appenniniche fino al settore appenninico centrale dell’Emilia. La neve potrà cadere attorno ai 800-900 metri sull’Appennino centrale e a quote leggermente più alte su quello romagnolo. Non da escludersi qualche temporaneo abbassamento della quota neve in casi di fenomeni temporaneamente più decisi. Domenica invece sarà una giornata più tranquilla anche se non mancherà qualche isolato disturbo sempre sulle medesime zone.

La neve si avvicina alla pianura. Ecco dove e quando

Dopo un fine settimana freddino e relativamente incerto, da lunedì si andrà formando un vortice di bassa pressione ancora alimentato da aria fredda che provocherà un severo peggioramento del tempo su molte Regioni del nostro Stivale. Lunedì avremo infatti già i primi segnali del peggioramento con nevicate sull’arco alpino anche a quote piuttosto basse, nell’ordine dei 400-500 metri. Di poco superiore la quota neve sulla dorsale appenninica settentrionale dunque attorno ai 600/700 metri. Qualche nevicata potrebbe interessare anche i monti del sud ma in questo caso parliamo di quote estremamente più elevate.

Martedì la giornata peggiore

La giornata maggiormente a rischio dei neve invece, sarà martedì quando in concomitanza con una fase di più severo e generalizzato maltempo, la neve potrà scendere fin verso le zone pianeggianti del Piemonte e localmente mista a pioggia anche su alcune aree della Lombardia come il varesotto e il milanese. Qualche nevicata a bassa quota sarà possibile anche sull’Appennino emiliano-romagnolo ma al momento sembra escluso il rischio in pianura.

Mai dire mai

Le condizioni di forte incertezza dal punto di vista previsionale, classico delle irruzioni d’aria fredda, ci obbliga a mantenere comunque un comportamento molto cauto con l’obbligo di seguire la situazione giorno dopo giorno. Sarà dunque nostra premura aggiornarvi in merito.




Commenta per primo on "METEO NEWS: NEVE in pianura. Arriverà? Scopriamolo."

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*