Ultime News

Pubblicato il: 10 Dicembre 2018 alle 6:55 pm

METEO: martedì d’attesa. Poi fase invernale con NEVE anche in pianura. Ecco dove

meteo

ioarticolo

Meteo in graduale cambiamento. Farà più freddo e potrà anche nevicare. Ecco quando e dove. 

A cura di Stefano Ghetti – Dir.Resp. Emiliameteo.tv
Mettetevi pure comodi cari Lettori, in quanto da scrivere ce n’è parecchio. Partiamo subito col dire che in questi ultimi articoli abbiamo scritto tanto sul freddo e sulle possibili nevicate in arrivo nel corso della settimana. Tuttavia ci sono ancora alcuni punti poco chiari che non ci consentono di poter sviluppare una previsione fortemente attendibile. L’unica certezza è che farà sicuramente più freddo rispetto a questi ultimi giorni e che il meteo comincerà a peggiorare già dal pomeriggio/sera di mercoledì. Ma vediamo nel dettaglio cosa ci attende per martedì e la tendenza per i giorni successivi.



Martedì sarà un’altra giornata positiva dal punto di vista meteo, ben soleggiata e ancora molto limpida grazie alle correnti che continueranno a soffiare dai quadranti settentrionali. Qualche nube di passaggio potrà essere presente in mattinata ma saranno nubi di poco conto che, per altro, dovrebbero anche dissolversi rapidamente. Nel quadro termico, ci attendiamo un calo generale, seppur contenuto, nei valori massimi ma più evidente in quelli minimi. Alcuni valori di periferia potranno tornare vicini allo zero specie sull’Emilia più occidentale.

Mercoledì, meteo in moderato peggioramento. Arriva infatti la prima delle due perturbazioni attese sull’Italia. Questa perturbazione concentrerà i suoi maggiori effetti sul centro sud del Paese anche se marginalmente coinvolgerà parte della nostra Regione soprattutto le aree appenniniche dove, nel corso della giornata, potrà cadere qualche nevicata dapprima attorno ai 900-1000 metri di quota ma in progressivo abbassamento fino ai 500-600 metri in serata. Sulle aree di pianura avremo parecchie nubi specie nel pomeriggio ma il rischio di fenomeni al momento risulta davvero molto basso. Calano comunque le temperature sia nei valori massimi che in quelli minimi con possibili gelate specie sui settori più settentrionali dove il cielo si coprirà più diffusamente nel corso della tarda mattinata.

Arriviamo così alla giornata di venerdì, quella che risulterà sicuramente la peggiore della settimana dal punto di vista meteo e anche quella dove la neve potrebbe arrivare a cadere fin sulle zone di pianura anche se, come già anticipato, al momento non è ancora possibile dare conferme. Resta inteso che, laddove non ci sarà la neve, si avranno piogge sparse per gran parte della giornata. Sui settori montani invece, la neve non mancherà e potrà cadere a tratti anche abbondante sopra i 400-500 metri con disagi alla circolazione stradale.
Cercheremo si seguire nel dettaglio l’evoluzione di questo peggioramento e non mancheremo ovviamente di aggiornarvi in merito con altri editoriali.




Commenta per primo on "METEO: martedì d’attesa. Poi fase invernale con NEVE anche in pianura. Ecco dove"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.