Ultime News

Pubblicato il: 4 Ottobre 2020 alle 2:27 pm

ALLERTA METEO: Nuova FORTE PERTURBAZIONE colpisce l’ITALIA. CITTA’ e REGIONI a Rischio

Domenica 4 Ottobre 2020 ore 14:00

Il meteo è ancora ben lontano dal tornare tranquillo. Dopo la disastrosa fase di maltempo che ha flagellato alcune delle regioni settentrionali, ora a preoccupare ecco una nuova perturbazione pronta a colpire l’Italia nelle prossime ore.
Vediamo dunque nel dettaglio quali saranno le Regioni e le Città più a rischio fino a questa sera e la prossima notte.

Nel corso del pomeriggio ci attendiamo un generale peggioramento del tempo che riporterà forti precipitazioni, locali nubifragi e temporali sparsi. Sotto stretta osservazione saranno inizialmente molti tratti della Liguria e della Lombardia. Forti precipitazioni sono attese su città come Imperia, Savona e fino a Genova. Sui settori lombardi occhi puntati ai rilievi alpini, prealpini e su Pavia, Milano e Varese. Altri fenomeni meno importanti bagneranno comunque il Piemonte, l’alta Toscana, l’ovest Emilia come Piacenza e gran parte del Triveneto.
Meglio andranno le cose invece sul basso Veneto, l’Emilia centrale, la Romagna e il resto del Centro e del Sud Italia dove il meteo si manterrà decisamente stabile.

In serata la parte più attiva della perturbazione si muoverà gradualmente verso est. Intensi rovesci, temporali e locali nubifragi colpiranno la Liguria di centro-levante con ancora rischio per città come Genova e a seguire La Spezia fino al massese.
E poi ancora in Lombardia specie su varesotto, comasco, lecchese e sul comparto alpino e prealpino dove ci attendiamo il ritorno della neve intorno ai 1600 metri di quota.
Le avverse condizioni meteo si sposteranno poi verso il Trentino alto Adige, l’alto Veneto e il Friuli Venezia Giulia. Anche qui saranno altamente probabili forti piogge, locali nubifragi e qualche nevicata sopra i 1700m.
Fenomeni meno intensi e sparsi bagneranno comunque tutto il resto del Nord, il restate settore toscano, il Lazio e il nord della Sardegna.

Da segnalare inoltre, sul versante tirrenico e ligure, burrascosi venti di Libeccio e Scirocco, con raffiche ad oltre 60 km/h. Questa particolare configurazione porterà nuovamente un’onda di marea piuttosto elevata sull’alto adriatico con il rischio di acqua alta a Venezia: picco massimo previsto a circa 110 cm.

Vi informiamo inoltre che sulla basse dei fenomeni previsti il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso per la giornata di Domenica 4 ottobre un’ allerta arancione su alcuni settori di Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige. E’ stata inoltre valutata allerta gialla sull’intero territorio della Valle D’Aosta e dell’Umbria, su parte di Liguria, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana e Lazio oltre che su alcuni bacini di Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Trentino Alto Adige.

Lascia un commento…



Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Impotence at 30 How long does liquid extenze take to work Ways to arouse your woman Ad magic inc Buy erectile dysfunction pills online Dys erectile dysfunction Super gorilla male enhancement pills reviews How do you get a larger penis Cactus for hair growth The nearest health store Penile enlargement surgery reviews Top 3 male ed pills Can you split male enhancement pills Laxogenin supplements Viagra and low libido