Ultime News

Pubblicato il: 12 Gennaio 2017 alle 5:46 pm

CALANO LE PROBABILITA’ DI NEVE, MA…

pubblicitagiovanelli


Giovedì, 12 Gennaio 2017

Si scalda in quota

Nonostante le temperature in pianura siano ancora attorno allo zero, in montagna il previsto aumento termico si è fatto sentire in modo evidente. Questo fattore potrebbe influenzare fortemente sulle probabilità di vedere nevicate sino in pianura per la notte e per la giornata di domani, probabilità che al momento calano in maniera abbastanza evidente. Si tratta però di una situazione molto al limite per la neve in pianura e anche dal punto di vista previsionale ci sono parecchie incognite. Con questo tipo di situazione  pare elevato il rischio di gelicidio, cioè della pioggia che congela al suolo. Ma basterebbe un lieve calo delle temperature in quota per rendere la colonna d’aria sopra le nostre teste con valori più uniformemente bassi da portare qualche nevicate anche al piano.

Dunque ?

Dunque non ci resta che seguire la situazione ora dopo ora e tenere monitorate le temperature che si registreranno nelle prossime 12 ore in quota. Ci sono molti siti che ospitano sezioni con dati in tempo reale. Seguite le temperature che si registrano in Appennino soprattutto fra i 700/800mt di quota e i 1200/1300mt. Questa è la fascia dove al momento si registra il maggior incremento delle temperature. Se calano a quelle quote le speranze di neve aumentano !!!

Occhi puntati su domenica e alla prossima settimana.

Dopo il passaggio della perturbazione di cui sopra, ecco entrare in gioco una nuova massa d’aria molto fredda che già da domenica comincerà a disturbare nuovamente il tempo specie sull’area adriatica del centro e al sud. Tuttavia sembra possa esserci un parziale interessamento anche della nostra Regione in particolare i settori appenninici e le aree centro meridionali della Romagna dove la neve potrebbe cadere anche in pianura. Sul resto della Regione sembra meno probabile la neve man mano che ci si sposta verso le zone più settentrionali. Ma qualcosa di più importante potrebbe svilupparsi fra martedì e mercoledì quando l’ingerenza di un vortice depressionario sul Tirreno, unito all’aria fredda in arrivo da est, sarebbe alla base di possibili e diffuse nevicate anche in pianura su gran parte del territorio regionale. Siamo comunque ancora distanti da tale evento e non ci resta che vedere cosa ci proporranno i nuovi aggiornamenti dei modelli. La cosa certa ? Calano le temperature e rinforzano i venti gelidi !!!

AVVISO : EMILIAMETEO.TV RICERCA AZIENDE INTERESSATE A PROMUOVERE IL PROPRIO MARCHIO ALL’INTERNO DEL PROGRAMMA DI PREVISIONI DEL TEMPO IN ONDA SULL’EMITTENTE TELEVISIVA TRC’. PER INFORMAZIONI POTETE CONTATTARE IL NUMERO 339-8353897


 

  • Segui il tempo in diretta grazie alle meteo segnalazioni : CHAT ALERT
  • Guarda l’ultima edizione del Meteo in TV su TRC’

Di Redazione

In collaborazione con

europubbli2

RISPARMIA FINO AL 55%
SUI PREVENTIVI ONLINE !!!