Ultime News

Pubblicato il: 11 Settembre 2018 alle 9:19 pm

CALDO ad oltranza. Moderata attenuazione solo fra GIOVEDI’ E SABATO. Poi…

L’estate non molla. Ancora CALDO nei prossimi giorni a parte un lieve cedimento fra giovedì e sabato. 

Di Redazione

Già anticipato in uno degli editoriali di oggi, ecco che questa sera arrivano ulteriori conferme Amici. Nei prossimi giorni non ci sono importanti segnali di cambiamento su scala generale. Ma andiamo con ordine.

Settembre è un mese in cui le alte pressioni riescono spesso a dominare la scena meteorologica sull’Italia. Alle volte riescono a farlo con temperature caldine, altre volte invece ci regalano il sole ma clima molto gradevole di giorno e addirittura molto fresco di notte. Questa parentesi che alta pressione che stiamo vivendo invece, ha caratteristiche un po’ anomale, vuoi per la durata ma anche per l’intensità del caldo. Per la cronaca, oggi, su alcune zone d’Italia abbiamo registrato valori anche di 10 gradi superiori alla media stagionale. Davvero un eccesso non da poco.

Ma all’orizzonte non si intravede ancora un cambio di circolazione anzi, dopo una moderata parentesi temporalesca fra giovedì e sabato, con anche un modesto calo termico, a seguire la situazione pare si ripristini totalmente con condizioni di caldo ad oltranza. Se fino a ieri infatti sembra che con l’inizio della prossima settimana le cose sarebbero drasticamente cambiate, ad oggi i centri di calcolo si sono rimangiati tutto. Alta pressione e caldo ad oltranza insomma. Difficile dire quando questa situazione di blocco potrà risolversi in quanto la distanza previsionale diventa quasi proibitiva.

Come sarà dunque il tempo nei prossimi giorni? E quanto caldo farà? Mercoledì il tempo non farà registrare particolari cambiamenti in quanto l’alta pressione sarà ancora ben presente sul Bacino del Mediterraneo. Farà ancora molto caldo per il periodo con valori superiori ai 30 gradi su tutte le aree interne della Regione.

Giovedì invece , ecco che avremo un tipo di tempo meno tranquillo contrassegnato da una maggio nuvolosità e anche da qualche debole fenomeno sparso più probabile sui monti in possibile estensione anche alle aree di pianura dell’Emilia ma specialmente su quelle occidentali. Su giovedì le temperature subiranno una temporanea seppur moderata diminuzione nei valori massimi.

Fra venerdì e sabato l’alta pressione cercherà di tornare protagonista ma in quota resteremo in un contesto caratterizzato da flussi occidentali lievemente instabile che ci proporranno due giornate all’insegna della variabilità ma con rischio di fenomeni non particolarmente elevato. In questo contesto le temperature torneranno un po’ a salire senza toccare ancora i valori di questi giorni.

Da domenica invece, l’alta pressione si ristabilirà con decisione sull’Italia e anche sulla nostra Regione il tempo tornerà piuttosto tranquillo con temperature che torneranno abbondantemente superiori alla media.

Con un semplice Click puoi condividere questo articolo sulla tua bacheca di FaceBook. Grazie di cuore.

 Articoli correlati

SUL FRONTE CALDO : LENTO DECLINO dell’alta pressione. Ma ci sarà da soffrire.

Brrrr… fa daverro freddino in queste ore. Perchè

FORTI ESCURSIONI TERMICHE : Volano in su le temperature. Ecco perchè








Commenta per primo on "CALDO ad oltranza. Moderata attenuazione solo fra GIOVEDI’ E SABATO. Poi…"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*