Ultime News

Pubblicato il: 4 Giugno 2019 alle 4:34 pm

CLIMA KILLER. La SALUTE d’EUROPA è a RISCHIO. Ecco PERCHE’


ALLARME LANCIATO ALLA POLITICA

Nuovo allarme lanciato alla politica affinché vengano prese misure contro i cambiamenti climatici, soprattutto per salvaguardare la salute dell’Europa. L’ appello viene lanciato da scienziati di 27 Paesi dell’ Ue, i cui studi confermerebbero i rischi di aumento di malattie e morti premature causate dal riscaldamento globale e dall’inquinamento atmosferico.

I Gas serra fanno aumentare la temperatura della Terra e sporcano l’ aria che respiriamo. Tocca quindi ai Governi, all’industria e alle persone passare all’azione mettendo in campo energie rinnovabili e tecnologie eco-sostenibili. Secondo il Consiglio delle Accademie europee delle scienze (Easac), l’ eliminazione dei combustibili fossili sarebbe un valido aiuto per il nostro pianeta e un modo efficace per prevenire i rischi sulla salute delle persone.


Il CLEAN AIR DIALOGUE

Se ne parla anche in Italia , dove è in atto un “clean air dialogue” (dialogo sull’aria pulita) con il commissario Ue per l’ambiente Karmenu Vella per valutare soluzioni contro l’inquinamento dell’aria. Sono coinvolti il Ministero dell’Ambiente, dell’Economia, dello Sviluppo economico, delle Infrastrutture e dei Trasporti, delle Politiche agricole, della Salute, ed inoltre Regioni e Provincie per sottoscrivere un protocollo mirato al miglioramento della qualità dell’aria.

Ogni anno lo smog e questo CLIMA KILLER, uccide 7 milioni di persone nel mondo (in Europa sono 350.000 su 500.000 dovuti alle attività umane ; in Italia 80.000).
Gli scienziati prevedono un aumento della temperatura media globale di oltre 3 gradi entro la fine del secolo, con conseguenti cambiamenti climatici senza precedenti. Questo innescherebbe un incremento di malattie e morti premature.

Di Ivana Benincasa