Ultime News

Pubblicato il: 12 Ottobre 2018 alle 8:35 pm

ETNA: SCENARI APOCALITTICI. Il vulcano potrebbe COLLASSARE su se stesso

Secondo uno studio pubblicato su Science Advances, il vulcano Etna potrebbe  CEDERE improvvisamente sotto il suo STESSO PESO

Di Redazione




Non bastavano il caldo anomalo, i terremoti e le alluvioni a rendere le nostre giornate assai movimentate, ora ci si mettono pure terribili e apoclattici scenari a renderci ancor più stressante la nostra vita di tutti i giorni. Stiamo parlando di quanto si legge su una delle più conosciute ed autorevoli riviste scientifiche : la ” Science Advance”. Pensate che secondo alcuni scienziati, l’Etna potrebbe improvvisamente collasare su stesso. In un loro editoriale infatti, si legge che l’Etna sta scivolando verso il mare alla velocità di 2 o 3 centimetri all’anno. È un fenomeno osservato già da tempo, ma un nuovo studio ha provato a mettere luce sulle cause di questo spostamento: non le scosse sismiche o le eruzioni, ma la forza di gravità. L’Etna sta collassando su sé stesso.

Le osservazioni e i dati derivano dalle analisi effettuate tra l’aprile 2016 e il luglio 2017 da un gruppo di ricercatori del Geomar, un istituto in Germania. Hanno installato cinque sensori subacquei che hanno monitorato il fondale marino lungo la costa ionica. I risultati dicono che per la maggior parte del periodo di 15 mesi non è accaduto nulla, ma in otto giorni dal maggio 2017 il fianco sudorientale dell’Etna si è mosso improvvisamente di 4 centimetri verso est.

Lo scostamento annuo medio è di 2 o 3 centimetri, una grandezza significativa nel campo della geologia. Quello che però fa più preoccupare i ricercatori è il motivo di tale scivolamento: la montagna sta cedendo sotto il suo stesso peso. Ciò significa che l’Etna potrebbe collassare improvvisamente su sé stesso, senza la possibilità di capire effettivamente se e quando accadrà, con conseguenze disastrose sulle zone circostanti. Nella peggiore delle ipotesi, formulata in base a fenomeni simili in altre parti del mondo, potrebbe franare in mare causando uno tsunami.

Qualcuno ha per caso trovato altre notizie così nefaste? Beh, speriamo proprio di no Amici. E’ chiaro che questo genere di notizie, se pur con un certo fondo di veità, vanno comunque sempre prese con un pizzico di ottimismo senza lasciarsi andare a brutti pensieri. Se questa notizia verrà poi confermata da altri studi, allora potremo cominciare un po’ a preoccuparci seriamente. Per ora credo possiamo rilassarci e dormire sonni tranquilli.


Altre notizie in Primo Piano

METEO PROSSIMI GIORNI : un’altra SERIA MINACCIA si preannuncia con l’inizio della nuova settimana. Guardate.

Rischio ALLUVIONI fra mercoledì e giovedì. Poi arriva un fine settimana QUASI ESTIVO

Torna IL CALDO fuori stagione. L’AUTUNNO non riesce ancora ad imporsi

ALLUVIONI AL SUD: DANNI E VITTIME. Ma era tutto previsto

MISTERIOSO EVENTO si delinea all’orizzonte. Ecco cosa SUCCEDERA’

2018: l’anno più CALDO dal 1800, ma…