Ultime News

Pubblicato il: 12 Settembre 2018 alle 9:27 pm

FERMATE QUEI MALEDETTI TERMOMETRI. C’è qualcosa che NON VA

Giornata davvero BOLLENTE. Ma cosa succederà nei prossimi giorni?

Di Redazione

33 gradi fra il modenese e il bolognese. 32 tra Reggio Emilia e Parma e temperature sopra i 20 gradi alla quota di 1500 metri. C’è davvero qualcosa che non va Amici. Troppo caldo per il periodo. Oggi per altro abbiamo avuto anche un ulteriore aumento del tasso di umidità che ha reso la giornata a tratti assai afosa. Nemmeno oggi dunque i termometri si sono fermati.

Ora però l’alta pressione si distrae per due o tre giorni concedendo ad un flusso lievemente più fresco ed instabile il lusso di portare qualche nube in più e forse anche qualche temporale sparso soprattutto sui monti e su venerdì qualche fenomeno potrebbe raggiungere anche le aree di pianura. Dopo un sabato lievemente incerto, ecco che da domenica la pressione ritorna ad aumentare ed il tempo ritrova subito una rinnovata stabilità con temperature di nuovo in lieve aumento.

Questa sera i centri di calcolo lasciano un filo di speranza sul fronte caldo. la nuova fase di stabilità che, come abbiamo detto si ripresenterà da domenica, potrebbe però non essere così seria come quella che abbiamo appena vissuto. Gioco forza non si dovrebbero raggiungere punte di 33 gradi come successo oggi. E questo è già un passettino in avanti.

Ma vediamo ora più nel dettaglio il tempo previsto per i prossimi giorni.

Giovedì mattina avremo già un po’ più di nubi a spasso per la Regione un po’ più dense sui settori dell’Emilia. Nel pomeriggio la nuvolosità si farà più compatta sui settori ovest e sull’area appenninica. Su quest’ultima zona potrebbe anche scoppiare qualche isolato temporale. Le temperature faranno registrare un aumento nei valori notturni ma perderanno qualche punticino in quelli massimi.

Venerdì, almeno secondo gli aggiornamenti di questa sera, potrebbe essere la giornata più incerta della settimana contrassegnata da nubi un po’ su tutte le zone e con la possibilità di rovesci sparsi più probabili nel corso della mattinata in Emilia e nel pomeriggio sulla Romagna. Temperature senza apprezzabili variazioni salvo locali diminuzioni nelle zone raggiunte dei fenomeni.

Sabato il tempo sarà in convalescenza con ancora una moderata variabilità ed il rischio di qualche isolato e residuo fenomeno più probabile sui monti. Temperature in lieve ripresa nei valori massimi.

Da domenica come detto ecco il ritorno dell’alta pressione con tempo stabile e soleggiato in pianura e qualche nube pomeridiana sui monti. Temperature massime che torneranno ad avvicinarsi ai 29-30 gradi.

Con un semplice Click puoi condividere questo articolo sulla tua bacheca di FaceBook. Grazie di cuore.

 Articoli correlati

Brrrr… fa daverro freddino in queste ore. Perchè

FORTI ESCURSIONI TERMICHE : Volano in su le temperature. Ecco perchè