Ultime News

Pubblicato il: 27 Settembre 2018 alle 9:51 pm

FREDDO al mattino e CALDO di giorno. E poi L’URAGANO ELIOT. Ma il clima è impazzito?

Nei prossimi tre giorni succederà un po’ DI TUTTO sul nostro Paese. Vediamo cosa e come evolverà la situazione.

Di Redazione

Ci sarebbe davvero da riempire pagine e pagine di cronaca Amici dal punto di vista meteo. L’Italia sta forse pagando lo scotto di questo lungo ed anomalo periodo che ha visto una primavera molto piovosa ed un’estate piuttosto pazzerella. Per non parlare poi del mese di settembre, ormai destinato ad entrare nella storia come uno dei periodi più anomali di questi ultimi tempi.

Ma ad entrare nella storia ci sarà anche un fenomeno altrettanto preoccupante e sintomatico di come il clima stia prendendo, anno dopo anno, caratteristiche assai particolari. Stiamo parlando dell’Uragano ELIOT, considerato il primo vero uragano che sia mai riuscito ad avvicinarsi così al nostro Paese. Si, è vero, questo anomalo elemento si limiterà ad interessare solo marginalmente alcune aree dell’estremo sud, ma è pur vero che si tratta di un evento di portata storica, ed è altrettanto vero che si tratta di un evento che dovrà seriamente farci riflettere sui cambiamenti climatici in atto su scala globale.

Ma cerchiamo ora di capire meglio cosa succederà nei prossimi giorni. Intanto partiamo dalla giornata di venerdì, quella che sarà ricordata come la giornata più calda della settimana in quanto raggiungeremo punte prossime anche ai 24/25 gradi su molte zone del nord con punte anche di 26-27 gradi, come ad esempio a Bolzano. Insomma, troppo caldo per la stagione. Viceversa continuerà a fare troppo freddo di notte e in prima mattina con valori termici che si manterranno ancora ben sotto la media stagionale.

Ma dopo questa nuova impennata delle temperature, ecco che nel corso del fine settimana l’alta pressione subirà un temporaneo spostamento verso ovest favorendo così l’ingresso di una nuova massa d’aria fredda che riporterà le temperature nuovamente più fresche anche di giorno. E il tempo? Come sarà. Al centro nord, parte qualche nube su domenica, Non ci saranno particolari cambiamenti. Il sud invece farà i conti con Eliot ma che, come detto , interesserà solo alcune aree del sud e più specificatamente le coste orientali della Sicilia e sud orientali della Calabria. Forti venti, piogge intense ed abbondanti e tanti temporali saranno alla base del tempo su queste zone. Insomma, inutile negarlo Amici, ma ce n’è davvero per tutti i gusti.


 Articoli correlati

URAGANO ELIOT: EVENTO STORICO. Per la prima volta anche l’Italia sarà sfiorata da un URAGANO

MISTERIOSO EVENTO si delinea all’orizzonte. Ecco cosa SUCCEDERA’

2018: l’anno più CALDO dal 1800, ma…

 








Commenta per primo on "FREDDO al mattino e CALDO di giorno. E poi L’URAGANO ELIOT. Ma il clima è impazzito?"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*