Ultime News

Pubblicato il: 26 Luglio 2019 alle 8:37 pm

Grandine già in atto. Ma il Peggio deve ancora arrivare.


Cresce l’instabilità. Scoppiano temporali con forti rovesci di grandine. Ma il peggio deve ancora arrivare. 

La fase di tempo più instabile che già da ieri ha cominciato a portare temporali sparsi specie sui rilievi, in queste ore sta portando alla nascita di insidiosi focolai temporaleschi accompagnati da forti rovesci e dalla grandine. Le zone interessate sono i settori centrali dell’Emilia con il Modenese, la basa bolognese sino al ferrarese

Ma il peggio deve ancora arrivare. Da domani infatti, è previsto un ulteriore aumento dell’ingerenza temporalesca su gran parte del Nord e non solo sui settori montani ma anche su molte zone della Valpadana. 

Oggi erano state emesse delle Allerte dal Dipartimento della protezione Civile di colore Arancione e Gialla prontamente prorogate ed estese ad altre regioni per la giornata di Sabato 27. Vediamo.


L’allerta Arancione riguarda la Lombardia e il Veneto. 

Quella Gialla invece, il Trentino Alto Adige, la Valle d’Aosta, il Piemonte, la Liguria, l’Emilia Romagna, il Friuli Venezia Giulia e a scendere anche la Toscana.

I fenomeni meteo, si legge nel comunicato della Protezione Civile, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento.


Si ricorda che Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo.Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di Protezione Civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

VIDEO GRANDINE A SAN PROSPERO di Alesssandro Bruscagin presso l’HOTEL CORTE VECCHIA

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti