Ultime News

Pubblicato il: 11 Settembre 2018 alle 4:11 pm

L’ESTATE non si ferma più. PREOCCUPANTI segnali dal futuro.

l'estate

Elaborazioni drammatiche da parte dei Centri di Calcolo americani. L’ESTATE sembra infinita.

Di Redazione

L’avevamo già scritto in precedenti editoriali che l’estate 2018 ha una gran voglia di vivere. A nulla sono serviti i vari tentativi del flusso Atlantico per cercare di piegare quella stagione che, in questo periodo dell’anno, dovrebbe cominciare a programmare il suo lungo riposo. Ma non ne vuole proprio sapere Amici. Anzi. E’ già sufficiente vedere cos’è stata capace di fare in questi giorni. E’ riuscita ad alzare la testa e a riportarsi in gran forma fino a crearsi una situazione tipica del mese di luglio con valori di temperatura che da nord a sud hanno nuovamente suonato la carica dei 30 gradi. Roma 32 gradi, Firenze 34, Bologna e Milano a quota 32. Insomma, sembra davvero di essere ai primi di luglio quando l’estate comincia a scaldare seriamente il motore.

Ma le brutte notizie, o forse drammatiche, non finiscono qui. E’ vero che nei prossimi giorni l’alta pressione si distrarrà un po’. Fra giovedì e sabato potranno scapparci alcuni temporali sparsi ed un moderato calo termico. Ma pare altrettanto vero che da domenica, l’estate, riesca nuovamente a prendere vigore e con tutte le intenzioni di proseguire anche per gran parte della nuova settimana. Sarebbe davvero un duro colpo alla stagione autunnale che si vedrebbe costretta a rimandare il suo viaggio verso l’Italia a data da destinarsi.

Ci si troverebbe con un’Europa letteralmente divisa in due. L’area oltre alpe condizionata dal brutto tempo e dal freddo con una depressione d’Islanda a farla da padrona dopo il risveglio avuto già in questi giorni. A sud dell’area di brutto tempo invece,  si troverebbe l’Italia, immersa in una vasta area anticiclonica sub tropicale con tanto sole e temperature ancora mostruosamente superiori alla media stagionale. Insomma quasi in piena estate per intenderci. La seconda parte di Settembre dunque, rischierebbe di trascorrere ancora in un contesto prettamente estivo con un Autunno davvero lontano dal punto di vista meteorologico. La speranza è che il centro di calcolo americano abbia preso un abbaglio e che nei prossimi aggiornamenti ritorni a vedere qualcosa di più normale per la stagione in corso.

Con un semplice Click puoi condividere questo articolo sulla tua bacheca di FaceBook. Grazie di cuore.

 Articoli correlati

Brrrr… fa daverro freddino in queste ore. Perchè

FORTI ESCURSIONI TERMICHE : Volano in su le temperature. Ecco perchè