Ultime News

Pubblicato il: 9 Ottobre 2018 alle 9:39 pm

L’Italia si prepara ad una FORTE ONDATA DI MALTEMPO. Vi sveliamo tutti i dettagli.

PERTURBAZIONE atlantica rovescerà tanta pioggia su alcune zone del Paese. Ecco dove.

Di Redazione




L’attuale situazione meteorologica sull’Italia vede ancora due elementi con un unico obiettivo in comune. Quale? Quello di diventare il protagonista dello scenario meteorologico generale. Se fino a ieri è stata l’alta pressione ad aver totalizzato un punteggio più alto, da mercoledì invece le cose cambieranno. Ecco se cambieranno.

Anche se la situazione non precipiterà per tutta la Penisola, laddove arriveranno nubi e piogge il tempo risulterà seriamente perturbato. E’ il caso del Piemonte, della Liguria e della Sardegna dove già nel corso della mattinata il tempo andrà rapidamente peggiorando con l’arrivo di piogge e temporali. Su mercoledì saranno i settori alpini piemontesi ad accusare le piogge più intense. Già ne abbiamo parlato in altri editoriali del rischio alluvionale causato dell’alta pressione che non farà traslare verso levante l’area di maltempo costringendola a persistere per molte ore sulle medesime zone. Sul resto d’Italia avremo qualche nube e qualche debole piovasco sui settori costieri della Toscana e sull’Appennino tosco emiliano. Qualche debole pioggia possibile anche sulla Sicilia. Altrove tempo abbastanza tranquillo e in parte soleggiato.

Ma il peggio potrebbe accadere nella giornata di giovedì quando il maltempo e nuovamente il rischio alluvionale potrebbe contrarsi non solo sul Piemonte ma anche sulla Liguria specie quella centrale. Occhi puntati dunque su queste due aree. La pioggia però potrà cadere anche sulla Lombardia, come a Milano, in Emilia da Piacenza e fino oltre Bologna. Altre piogge possibili anche sulla Toscana, la Sardegna fino alla Sicilia.

Da venerdì invece l’alta pressione torna ad alzare la voce e riporterà un generale miglioramento delle condizioni atmosferiche. Diciamo che il venerdì sarà una giornata ancora di convalescenza con ancora parecchie nubi a spasso per il Paese e con possibili residui piovaschi in mattinata al nord, coste della Toscana e sud della Sardegna. Ulteriore miglioramento al pomeriggio con qualche pioggia sull’area appenninica, Sardegna e Sicilia.

Per quanto riguarda il fine settimana, meglio aggiornarci a domani Amici. Direi che di carne al fuoco ce ne sia già abbastanza.


Notizie Correlate

Rischio ALLUVIONI fra mercoledì e giovedì. Poi arriva un fine settimana QUASI ESTIVO

FORTE TERREMOTO : MAGNITUDO 4.8. Danni e feriti lievi

Torna IL CALDO fuori stagione. L’AUTUNNO non riesce ancora ad imporsi

ALLUVIONI AL SUD: DANNI E VITTIME. Ma era tutto previsto

MISTERIOSO EVENTO si delinea all’orizzonte. Ecco cosa SUCCEDERA’

2018: l’anno più CALDO dal 1800, ma…