Ultime News

Pubblicato il: 22 Settembre 2018 alle 6:13 pm

MARTEDI’ LA GIORNATA DELLA SVOLTA: Ecco tutti i nuovi DETTAGLI

FREDDO, VENTO  E UN PO’ DI NUBI SPARSE. Non ci faremo mancare ( quasi nulla )

Di Redazione

E’ ora di cambiare registro Amici. L’estate 2018 è obbligata ad andare in pensione e lasciar spazio alla nuova stagione che proprio nella notte del 23 settembre, farà il suo ingresso sul calendario ma probabilmente anche in quello atmosferico.

Sul nord Europa è in atto un’autentica tempesta dovuta ad un profondo vortice sul mare del nord. E’ li che da giorni si prepara la fredda massa d’aria che presto travolgerà l’Italia e ci proietterà in un contesto climatico decisamente diverso.

Attualmente l’Italia è ancora protetta da una figura di alta pressione che non solo ci garantisce tempo discreto ma costringe i termometri a fare ancora una volta gli straordinari fino a toccare i 30° centigradi su molte zone della pianura padana e con un livello di afa ancora assai elevato. Anzi, oggi a dir il vero si sta anche peggio e questo è un altro segnale che l’alta pressione sta invecchiando.

Ora, come detto, è giunta l’ora del cambiamento tanto atteso. La parte bollente dell’alta pressione si ritirerà verso sud, verso zone più consone alle sue caratteristiche, mentre un’altra parte si spingerà verso nord provocando la discesa dell’aria fredda che da lunedì sera comincerà ad interessare molte zone del nord.

Si conferma martedì la vera svolta climatica, una giornata caratterizzata da un netto calo delle temperature dovute all’ingresso di aria via via sempre più fredda. Inoltre ci penserà anche la ventilazione sostenuta a rendere maggiore la percezione del freddo. Se poi ci aggiungiamo il fatto che siamo abituati a valori ben diversi, il gioco è fatto. Questo sarà un aspetto assolutamente da non sottovalutare se vogliamo evitare i colpi di freddo.

Non ci faremo mancare nulla dunque ? Non è dal tutto vero Amici. In questo netto cambio della circolazione generale, mancherà un aspetto non certo poco rilevante. Il brutto tempo. Almeno al nord Italia, a parte qualche veloce nube di passaggio su martedì, il tempo continuerà a rimanere discreto almeno per altri 3 o 4 giorni e questo proprio grazie all’alta pressione che manterrà il suo centro motore al di là della Alpi facendo sentire la sua azione stabilizzante anche sul nord Italia.

Si tratta di una situazione generale che ci regalerà un tipo di clima fresco o addirittura freddo al primo mattino ma al tempo stesso avremo un netto ricambio dell’aria che spazzerà via i gas inquinanti e soprattutto questa malefica umidità che non ci molla da settimane e settimana. Insomma, non tutto il freddo viene per nuocere…


 Articoli correlati

MISTERIOSO EVENTO si delinea all’orizzonte. Ecco cosa SUCCEDERA’

2018: l’anno più CALDO dal 1800, ma…

 








Commenta per primo on "MARTEDI’ LA GIORNATA DELLA SVOLTA: Ecco tutti i nuovi DETTAGLI"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*