Ultime News

Pubblicato il: 14 Agosto 2019 alle 8:28 pm

Meteo: Bene il Weekend, ma la Prossima Settimana torna il Grido Africano con Picchi fino a 40°C. Ecco Dove


Avatar

Stefano Ghetti


Dopo un Ferragosto piuttosto tranquillo e gradevole su gran parte del Paese, l’anticiclone delle Azzorre ci accompagnerà sicuramente anche per tutto il corso del prossimo Weekend.

Tra sabato e domenica infatti, lo scenario meteorologico generale si manterrà piuttosto stabile su tutta l’Italia a parte qualche timido disturbo pomeridiano a ridosso dei rilievi alpini dove non sono da escludersi improvvisi rovesci e qualche isolato temporale.

Dal punto di vista termico segnaliamo invece alcuni cambiamenti. Sabato le temperature cominceranno a salire ad iniziare dai versanti tirrenici e dal Sud. Domenica i termometri guadagneranno qualche grado anche al Nord. Tuttavia, sull’Italia, il caldo rimarrà ancora moderato e soprattutto senza eccessi.


Le cose potrebbe invece cambiare con l’inizio della nuova settimana. Un rinnovato avvicinamento dell’anticiclone africano potrebbe aprire le porte ad un ritorno del grande caldo sul nostro Paese.

Il suo principale obbiettivo, almeno secondo le ultime elaborazioni, sembra essere l’area centro meridionale italiana mentre il Nord potrebbe rimanere ai margini pur facendo registrare ugualmente un deciso aumento termico.

Se questo possibile scenario troverà ulteriori conferme, già da martedì 20 Agosto le temperature potrebbero schizzare verso nuovi picchi di 38-40°C al Sud, sulla Sardegna e su alcuni tratti interni del Centro. Al Nord invece, non si dovrebbero raggiungere punte così elevate e i termometri si potrebbero fermare intorno ai 35-36°C.


Difficile a tutt’oggi ipotizzare quanto durerà questa ennesimo grido africano. Secondo alcuni centri di calcolo potrebbe avere vita breve e lasciare spazio ad una prima seria rottura intorno al 24-25 del mese con l’arrivo di una seria fase temporalesca ad iniziare dal nord Italia. Successivamente, il grande caldo potrebbe lasciare anche il Centro ed il Sud entro i 26-27 di Agosto.

Stante la forte distanza temporale, sarà dunque necessario aspettare ulteriori aggiornamenti prima di prepararci all’ennesima sudata.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti