Ultime News

Pubblicato il: 8 Giugno 2019 alle 6:02 am

Meteo: BOLLA ROVENTE e SUPER TEMPORALI. Sarà una DOMENICA dai forti ESTREMI. Ecco DOVE


Dopo un Sabato abbastanza tranquillo, occhi puntati a una Domenica dai forti  estremi tra una bolla rovente e super temporali

L’Anticiclone africano ha raggiunto il nostro Paese e sta portando già un netto incremento della stabilità atmosferica e delle temperature. Tuttavia una fetta del fine settimana, non riuscirà a trascorrere totalmente tranquillo ed alcuni angoli d’Italia dovranno fare i conti ancora con parecchie insidie.


Sabato sarà probabilmente la giornata più stabile del fine settimana in quanto si avranno solo alcune modesti rovesci di pioggia nella prima parte della mattinata sui rilievi alpini ma in rapida attenuazione col passare delle ore. Nelle ore pomeridiane alcuni addensamenti saranno possibili sui rilievi appenninici specie al Centro Nord ma in un contesto asciutto.

Attenzione invece al caldo che si farà sentire in forma piuttosto intensa sulle Isole Maggiori e su gran parte del Sud. Temperature in aumento anche sul resto del Paese ma più contenuto.


Ma la nostra attenzione si rivolge soprattutto alla giornata di Domenica ,la quale, risulterà decisamente meno tranquilla e all’insegna dei forti estremi. Su alcuni tratti del Nord ed essenzialmente sui rilievi alpini e prealpini dei comparti centro occidentali si avrà un elevato rischio di temporali come sui rilievi del Piemonte, della valle D’Aosta, a seguire anche quelli della Lombardia fino al Trentino Alto Adige. Qualche temporale potrà occasionalmente sconfinare verso la aree di pianura tra l’ovest della Lombardia e il Piemonte.

Da segnalare inoltre la possibilità che i temporali possano assumere carattere di forte intensità accompagnati da intense raffiche vento ed occasionali grandinate. Stante le temperature piuttosto alte, si eleva il rischio anche di qualche tromba d’aria. Insomma c’è il rischio di assistere ad una sorta di super temporali.

Sul resto del Paese invece, il tempo si manterrà più stabile ma soprattutto avvolto da una bolla rovente che colpirà in particolare il Sud e le Isole Maggiori dove le temperature potranno addirittura toccare i 40 gradi nelle zone interne della Sardegna e della Sicilia. Meno caldo invece il clima al Centro e soprattutto al Nord specie nelle aree raggiunte dall’instabilità atmosferica prima menzionata.

Meteo: sul fronte CALDO, c’è già una DATA DI FINE. Vediamo

A cura di Stefano Ghetti