Ultime News

Pubblicato il: 15 Settembre 2019 alle 3:33 pm

Meteo: CALDO STOP, imminente arrivo di Aria fresca, Temporali e Grandine. Ecco da Quando e Dove.



Avatar

Stefano Ghetti


Nei prossimi giorni CALDO STOP. Masse d’aria fresca in discesa dal nord Europa porteranno un generale peggioramento con temporali, grandine e calo termico. Vediamo da quando e dove.

In questi giorni il pubblico meteorologico è diviso in due frazioni. Da una parte c’è chi si crogiola sotto il sole e un CALDO fuori stagione, dall’altra chi, trepidante, attende l’arrivo di un cambio della circolazione generale ed un ritorno ad un clima giustamente più consono al calendario.

Nei prossimi giorni le notizie sul fronte meteo climatico saranno inizialmente favorevoli agli amanti del CALDO ma subito dopo le cose cambieranno e sarà la volta di chi desidera un tipo di clima più fresco e consono alla stagione. Tradotto in soldoni, fino a martedì il sole e il CALDO saranno ancora protagonisti su gran parte d’Italia.


Cambia la circolazione

Da mercoledì invece è atteso un graduale STOP del CALDO per l’arrivo di aria fresca, temporali e grandine. Lo scenario meteorologico è infatti destinato a subire una decisa metamorfosi già intorno a metà giornata quando alcuni temporali sospinti da venti più freschi nord orientali, colpiranno le e estreme zone del Nord Est ad iniziare dal Friuli Venezia Giulia e il Veneto.

Tra il pomeriggio e la sera il quadro meteorologico sarà destinato a peggiorare praticamente su tutte le regioni settentrionali colpite da forti temporali, intense raffiche di vento e grandine. Sarà il preludio ad una nottata ad alta tensione per gran parte del nord ma con rapido coinvolgimento anche delle regioni adriatiche del Centro e, verso mattina, anche del Sud.

In questo contesto, i freddi venti nord orientali che accompagneranno questo rapido peggioramento temporalesco, faranno crollare le temperature anche di 6-8°C rispetto ai giorni precedenti.


Possibile ritorno dell’alta pressione

In seguito la pressione potrebbe tornare ad aumentare ed il tempo a trovare una rinnovata e discreta stabilità atmosferica che ci potrebbe accompagnare fino al successivo fine settimana, per altro in un contesto climatico sicuramente più normale per il calendario.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti