Ultime News

Pubblicato il: 17 Febbraio 2020 alle 5:34 pm

Meteo: che DISASTRO! L'ALTA PRESSIONE annienta l'INVERNO e le prospettive sono pessime. Ecco le PREVISIONI

Abbiamo superato la metà del mese di febbraio e dell’INVERNO nemmeno l’ombra, ormai definitivamente annientato da un’infinita ALTA PRESSIONE.
Mancano ormai da troppo tempo le abbondanti piogge, la neve sui monti e a dare il colpo di grazia ci pensano le temperature sempre sopra la media del periodo.

I valori termici hanno ormai raggiunto punte tipicamente primaverili con picchi anche prossimi ai 15-16°C su molti tratti del Paese. 

Ad aggravare la situazione arrivano anche pessime notizie dai centri di calcolo i quali almeno fino al medio termine non intravedono veri stravolgimenti sul fronte meteo-climatico.

Vediamo dunque cosa ci propongono le PREVISIONI secondo gli ultimi aggiornamenti.






 


L'unico elemento di nota nelle prossime 48 ore sarà un temporaneo cambio della circolazione atteso infatti tra mercoledì e giovedì. Per il resto sarà solo ALTA PRESSIONE fino a data da destinarsi.

Martedì sarà una giornata contrassegnata da aria umida sopraggiunta lunedì e responsabile di qualche pioggia caduta sulla Liguria, su alcuni tratti del Piemonte e della Lombardia. Martedì a rischio pioggia invece saranno solo il Levante ligure, l'alta Toscana e i settori di centro-nord delle Marche.

Un po' di nubi si estenderanno anche all'area tirrenica del Centro mentre sul resto del Paese avremo un  contesto discretamente soleggiato.

Mercoledì ecco che i venti tenderanno a disporsi da nord. Rinforzano il Maestrale sull'area tirrenica e  il Grecale sul lato opposto adriatico.

Il meteo peggiora temporaneamente al Centro-Sud dove arriveranno  piogge sparse, qualche temporale e alcune spruzzate di neve sulla dorsale appenninica.

Bel tempo invece al Nord in un contesto comunque più ventilato. 

Il brutto tempo correrà molto velocemente verso sud tant'è che già nel pomeriggio tornerà il sole su gran parte del Centro mentre continuerà una forte instabilità al Sud fino a tarda sera.

Calano un po' le temperature sulle regioni centro-meridionali specie laddove ci sarà la maggior ingerenza delle piogge.





Infine giovedì il meteo risulterà ancora moderatamente instabile solo sul medio e basso Adriatico e su alcuni tratti del Sud dove è comunque atteso un rapido miglioramento col passare delle ore.

Nessun problema invece al Centro-Nord salvo la possibilità di nebbie sulla Val Padana e nelle vallate più interne del Centro specie in Toscana e in Umbria. 


Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Commenta per primo on "Meteo: che DISASTRO! L'ALTA PRESSIONE annienta l'INVERNO e le prospettive sono pessime. Ecco le PREVISIONI"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*