Ultime News

Pubblicato il: 7 Marzo 2020 alle 9:03 am

Meteo: DOMENICA, ecco una BUONA NOTIZIA, tornerà un po' di sole anche se non per tutti. Le PREVISIONI

In queste giornate avvolte dalle forti preoccupazioni causate dal CORONAVIRUS, ci pensa il meteo a risollevarci il morale e a portarci qualche BUONA NOTIZIA. E lo farà nel migliore dei modi proponendoci una DOMENICA adatta ad una bella passeggiata all’aria aperta che ci aiuterà a distrarci un po’ dallo stress di questi giorni.

Non mancheranno però alcune zone dove il meteo sarà ancora parzialmente disturbato, seppur in un contesto di miglioramento.

Alla base di una domenica in gran parte soleggiata c’è l’allontanamento della perturbazione che sta attraversando in queste ore alcune regioni del Paese ma che proprio nella seconda parte del weekend si allontanerà sempre più dall’Italia.

Vediamo nel dettaglio le PREVISIONI cercando di capire dove ci sarà il sole e dove sarà ancora necessario un ombrello.





Domenica mattina tutto il Centro-Nord registrerà cieli abbastanza puliti dalle nubi salvo qualche residuo annuvolamento di passaggio sul lato più orientale.

Il sud invece non sarà totalmente tranquillo in quanto la perturbazione, nonostante proseguirà il suo cammino verso levante, continuerà a portare qualche disturbo nel sud della Puglia, sull'area ionica, in Calabria e sui comparti più orientali della Sicilia. Qui purtroppo sarà ancora necessario un ombrello in quanto le nubi potranno dar luogo a piovaschi sparsi.

Un miglioramento è comunque atteso tra il tardo pomeriggio e la sera.



Infine attenzione invece tra il tardo pomeriggio e la sera al Nord-ovest in quanto il sole sarà nuovamente minacciato da qualche nube in più dovuta all'avvicinamento di una nuova moderata perturbazione che riporterà un meteo incerto nella giornata di lunedì. Ma di questo ce ne occuperemo in altra sede.

Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Commenta per primo on "Meteo: DOMENICA, ecco una BUONA NOTIZIA, tornerà un po' di sole anche se non per tutti. Le PREVISIONI"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*