Ultime News

Pubblicato il: 19 Ottobre 2019 alle 9:50 am

Meteo: DOMENICA folle, succederà di tutto. Piogge, Nubifragi e un’immortale ESTATE. I Dettagli

Vortice di bassa pressione sulla Spagna. 

La configurazione generale vede un profondo vortice di bassa pressione in rapida discesa verso la Spagna. Questo nuovo elemento sullo scenario meteorologico, provocherà due distinti effetti sul nostro Paese.

Da un lato arriveranno nubi, forti piogge e nubifragi, mentre dall’altro continuerà una sorta di immortale ESTATE a causa di venti molto caldi da Scirocco richiamati dalla depressione iberica, i quali, alimenteranno inoltre un’area di alta pressione già presente su alcune regioni.

Ma vediamo insieme come evolverà la situazione meteo per questa DOMENICA che già si presuppone alquanto folle sul fronte meteorologico, quando succederà di tutto.


Domenica occhi puntati sul Nordovest, ma non solo

Il secondo step del fine settimana vedrà una’italia ancora divisa in due sul fronte meteo-climatico. Già dalle prime ore del mattino, la DOMENICA sarà minacciata da piogge a tratti forti che colpiranno la Val d’Aosta, i rilievi del Piemonte settentrionale e quelli più occidentali della Lombardia. Altre piogge meno intese invece, bagneranno il resto del comparto alpino e i settori centrali e di ponente della Liguria.

Sul resto del Nord e sulla Toscana avremo un po’ di nubi sparse ma senza fenomeni di rilievo, salvo qualche banco di nebbia tra la bassa Lombardia, l’Emilia e il sud del Veneto. Bel tempo altrove.

Nel corso del pomeriggio e della sera i fenomeni prenderanno ulteriormente vigore fino a divenire molto intensi con forti piogge, nubifragi e possibili disagi a causa di improvvisi allagamenti. Secondo le nostre ultime elaborazioni a maggior rischio di fenomeni estremi saranno i comparti orientali della Val d’Aosta, il settore più settentrionale del Piemonte fino all’area nord occidentale della Lombardia. Le abbondanti precipitazioni risulteranno particolarmente attive sui rilievi.

Intese e persistenti piogge colpiranno inoltre la Liguria centrale e di Levante, mentre sul resto del Nordovest e la fascia alpina centro orientale la pioggia cadrà meno intensa ed abbondante. Tempo asciutto invece sul resto del Nordest.

Al Centro e al Sud invece, l’alta pressione e i venti caldi di Scirocco, manterranno condizioni di caldo bel tempo. Solo sulle zone nord-occidentali della Toscana potrà aversi qualche improvviso piovasco.


Temperature da piena ESTATE, ecco Dove.

Nonostante il forte maltempo sulle zone prima descritte, non attendiamoci comunque un clima particolarmente freddo anche se non ci saranno certo paragoni con i picchi di caldo che si raggiungeranno soprattutto sulla Sardegna dove i termometri potranno toccare addirittura punte oltre i 30°C.

Ma un caldo fuori stagione, seppur meno evidente, lo troveremo anche sul resto del Sud, al Centro e sulla Val Padana centro-orientale con valori massimi abbondantemente sopra media.