Ultime News

Pubblicato il: 26 Gennaio 2020 alle 6:00 am

Meteo: DOMENICA, PROSSIME ORE minacciate dalle solite e pericolose INSIDIE. Le PREVISIONI

La perturbazione che sta ormai abbandonando l’EMILIA ROMAGNA, perderà ulteriormente di energia favorendo così un lento miglioramento delle condizioni meteo sulla nostra Regione.
Tuttavia il contesto generale non riuscirà a tornare totalmente stabile e anche la DOMENICA non risulterà esente da qualche disturbo.

A minacciare infatti l’incolumità del giorno di festa ci penseranno le solite e pericolose insidie dovute principalmente al ritorno della nebbia che soprattutto nelle prossime ore ridurrà pericolosamente la visibilità su molti tratti pianeggianti soprattutto sui settori ovest dell’EMILIA.

Vediamo più nel dettaglio.

A maggior rischio di nebbia saranno come detto i settori più occidentali come il piacentino e il parmense ma anche molte aree prossime al fiume Po.  Su queste zone infatti, saranno più probabili alcune timide schiarite.

Prestare dunque molta attenzione specialmente nei comparti di periferia e di aperta campagna dove la visibilità potrebbe ridursi a pochi metri.

In quanto al contesto meteo generale, la situazione rimarrà governata da una spiccata variabilità con qualche possibile occhiata di sole soprattutto nelle ore centrali del giorno e nel primo pomeriggio sui settori emiliani.

Maggiori addensamenti invece si registreranno in mattinata in EMILIA centro orientale e sulla ROMAGNA dove consigliamo di tenere un ombrello a portata di mano in quanto saranno ancora possibili piovaschi sparsi in fase di esaurimento col passare delle ore ad iniziare dal comparto emiliano.

Infine, il quadro delle temperature, non farà registrare grosse novità salvo qualche possibile aumento nei valori massimi laddove si potranno attivare le parziali schiarite

Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Commenta per primo on "Meteo: DOMENICA, PROSSIME ORE minacciate dalle solite e pericolose INSIDIE. Le PREVISIONI"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*