Ultime News

Pubblicato il: 27 Gennaio 2020 alle 6:58 am

Meteo EMILIA ROMAGNA: ARRIVA una nuova PERTURBAZIONE. Pioggia e NEVE in Appennino. I Dettagli

Un temporaneo abbassamento del flusso nord Atlantico manterrà il meteo un po’ incerto ad inizio settimana in EMILIA ROMAGNA specialmente sui comparti appenninici dove tra lunedì e martedì potrà anche cadere un po’ di NEVE per effetto del transito di una nuova PERTURBAZIONE.

Vediamo nel dettaglio cosa ci propongono le previsioni per i prossimi giorni.

Lunedì avremo cielo in prevalenza poco nuvoloso in pianura ma con foschie e locali nebbie al mattino più probabili tra ferrarese e ravennate. Addensamenti nuvolosi invece si registreranno lungo la dorsale appenninica a cui potranno essere associate precipitazioni sparse sulle aree di crinale nel corso della giornata.

Dalle ore serali tendenza ad aumento della nuvolosità con intensificazione delle precipitazioni sull’appennino centro-occidentale. Quota neve attorno a 1300-1500 metri.

Temperature: minime in diminuzione, comprese tra 1 e 3 gradi,; massime comprese tra 9 e 11 gradi.

Venti: deboli sud-occidentali sui rilievi con rinforzi serali e deboli di direzione variabile sulle aree di pianura.

Mare: poco mosso in giornata con moto ondoso in aumento al largo dalle ore serali.

Martedì ci attendiamo condizioni di cielo irregolarmente nuvoloso al mattino con tendenza ad ampie schiarite nel corso del pomeriggio.

Addensamenti più consistenti sul settore appenninico con possibili precipitazioni sulle aree di crinale centro-occidentali in graduale esaurimento dalle ore pomeridiane con quota neve superiore a 1500 metri.

Temperature: in generale aumento con minime comprese tra 4 e 7 gradi e massime comprese tra 9 e 14 gradi.

Venti: moderati o forti sud-occidentali lungo i rilievi con ulteriori raffiche. Deboli prevalentemente occidentali sulla pianura con rinforzi da sud-ovest fino a moderati sulla Romagna sul settore costiero e sul mare in attenuazione serale.

Mare: prevalentemente mosso con moto ondoso in attenuazione in serata.

Infine da mercoledì la persistenza di correnti occidentali sull’Italia determinerà condizioni di variabilità sulla nostra regione, caratterizzata dall’alternanza di schiarite e annuvolamenti in pianura e nuvolosità più compatta sulle aree appenniniche con possibilità di precipitazioni sparse sulle aree di crinale tra le giornate di giovedì e sabato. Temperature in flessione ad inizio periodo, poi stazionarie.

Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Commenta per primo on "Meteo EMILIA ROMAGNA: ARRIVA una nuova PERTURBAZIONE. Pioggia e NEVE in Appennino. I Dettagli"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.