Ultime News

Pubblicato il: 20 Giugno 2020 alle 3:44 pm

Meteo EMILIA ROMAGNA: Sta arrivando il primo BOOM di CALDO. L’ANTICICLONE AFRICANO accende i MOTORI

Sabato 20 Giugno 2020 – Ore 15:30

Si stanno ormai definitivamente spegnendo le note d’instabilità che hanno condizionato il meteo di questi giorni in Emilia Romagna. A parte qualche residua incertezza ancora possibile nel corso del weekend, le temperature sono già aumentate e viene inoltre confermato l’arrivo del primo boom di caldo della stagione atteso nel corso della prossima settimana. 

L’anticiclone africano è dunque pronto ad accendere i motori e le temperature non potranno fare altro che salire inesorabilmente fino a toccare punte tipicamente estive a tratti anche superiori alla media del periodo. 

Vediamo meglio nel dettaglio quando e soprattutto QUANTO caldo farà nei prossimi giorni. 





Dopo un weekend, come detto,  già contrassegnato da un generale aumento dei termometri, l'inizio della prossima settimana sarà contrassegnato da un lunedì dove i termometri non faranno ancora registrare particolari scossoni. 

Le temperature massime infatti, rimarranno attestate intorno ai 30-31°C su gran parte dell'Emilia e sui 29-30°C in Romagna. Qualche grado in meno lungo i litorali dove registreremo punte non oltre i 27-28°C.

Rimarranno stabili anche i valori notturni che oscilleranno intorno ai 16/17°C dell'interno e i 18-19°C della costa. 



Le cose invece cambieranno nelle successive 48 ore quando l'anticiclone africano farà maggiormente sentire la sua influenza. Le temperature massime infatti, sono previste in ulteriore aumento con picchi anche di 32-33°C nelle aree interne, mentre lungo i litorali non dovrebbe subire particolari scossoni. 

Aumenteranno ovviamente anche i valori notturni nelle aree interne che passeranno dai 16-17°C di lunedì ai 18-19°C di martedì e mercoledì. Sempre fermi i termometri anche di notte lungo le coste. 

In seguito, da giovedì e fino alla fine della settimana, la situazione non dovrebbe subire cambiamenti di nota a parte una lievissima attenuazione del caldo tra giovedì e venerdì per effetto di un temporaneo rinforzo dei venti più freschi da nordest richiamati dal passaggio di un veloce vortice ciclonico sui Balcani. 

Lascia un commento...

Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook