Ultime News

Pubblicato il: 28 Ottobre 2019 alle 12:45 pm

Meteo EMILIA-ROMAGNA: TEMPERATURE. Brusco scivolone da fine AUTUNNO. Termometri giù di oltre 10°C. Dove e Quando

Concedersi il lusso di uscire con abiti praticamente estivi sul finire di ottobre non è certo cosa normale, anche se alcuni scienziati sono convinti che in un futuro questi eventi diverranno presto una costante.

Ma in questo editoriale, nonostante ci occuperemo di un cambiamento sul fronte climatico, ci concentreremo su un evento opposto ma soprattutto su un futuro più immediato. Nelle prossime 48 ore infatti, il quadro climatico su l’EMILIA-ROMAGNA pare destinato a subire un deciso cambiamento o per meglio intenderci un netto raffreddamento.

Assisteremo dunque ad un brusco scivolone da fine AUTUNNO con TEMPERATURE che potrebbero crollare anche di oltre 10°C rispetto a queste miti ed anomale giornate.

Vediamo dunque più nel dettaglio quando e dove si farà sentire maggiormente il freddo.


Dopo un lunedì tutto sommato ancora mite, ecco che fra martedì sera e la giornata di mercoledì, l’arrivo di un peggioramento del meteo sarà accompagnato da un deciso rinforzo dei venti freddi di Bora che cominceranno a provocare un inesorabile crollo delle TEMPERATURE su tutta l’EMILIA-ROMAGNA.

Partendo da martedì, in attesa dell’arrivo dell’aria fredda, i termometri cominceranno comunque a perdere qualche grado pur restando ancora sopra la media del periodo.

La fase di maggior raffreddamento si attiverà invece tra mercoledì e giovedì. Nel primo step, sotto nubi, piogge e gli attesi venti di Bora, i valori massimi si porteranno intorno ai 14-15°C come a Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Ferrara. Qualche grado in più invece sui settori della ROMAGNA specie lungo il litorale dove Rimini, ad esempio, toccherà valori intorno ai 18°C.

La giornata più fredda sarà probabilmente quella di giovedì con valori che faticheranno a superare i 12-13°C ancora una volta su tutto il comparto emiliano. Ma scenderemo ulteriormente anche lungo i litorali con valori intorno ai 14°C.


Attenzione invece alla notte e soprattutto alla mattinata di venerdì. Alcune provvidenziali schiarite dovute ad un rapido miglioramento del meteo sopraggiunto nel corso di giovedì, favoriranno un brusco crollo dei valori minimi. L’alba di venerdì sarà infatti caratterizzata da temperature di 8-9°C sull’area interna dell’EMILIA e intorno ai 12°C lungo le coste.

Ma continuerà ad essere decisamente più freddo anche di giorno quando la colonnina di mercurio oscillerà tra i 13-14°C su tutta l’EMILIA-ROMAGNA.

Insomma, nonostante i valori termici torneranno finalmente ad assumere connotati consoni al periodo, il sostanzioso calo termico rispetto a questi giorni, unito alla frizzante ventilazione orientale, ci farà percepire un bel freddo.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti