Ultime News

Pubblicato il: 17 Dicembre 2018 alle 9:10 pm

METEO: GELO NOTTURNO. Poi confermata la NEVE per mercoledì/giovedì ma NON PER TUTTI

ioarticolo

Meteo gelido: temperature gelide anche questa mattina. Da domani nuovo PEGGIORAMENTO NEVOSO ma non per tutti. 

A cura di Stefano Ghetti – Dir.Resp. Emiliameteo.tv
Gran freddo questa mattina Amici. Come previsto le temperature sono scese di parecchi gradi sotto lo zero. Su alcune arre di periferia dell’Emilia, specie nelle zone dove è tutt’ora presente la neve, i termometri sono scesi fino a -5°C. tutto sommato non sono certo valori eccezionali ci mancherebbe, ma fa comunque molto freddo. Da segnalare inoltre qualche banco di nebbia presente nelle zone della bassa pianura reggiana, modenese, bolognese e su alcuni tratti del ferrarese. Dopo il freddo di questa mattina, ci attendo comunque una giornata accompagnata da un buon soleggiamento anche se il clima si manterrà ugualmente rigido con temperature massime attorno ai 4-5°c dell’Emilia e i 5-7°C della costa. in serata qualche nube potrà arrivare sui settori ovest preludio di un possibile nuovo cambiamento.  Vediamo quale.



Mercoledì graduale peggioramento. Torna la neve?

Questa mattina i centri di calcolo confermano l’arrivo di una nuova perturbazione attesa per domani, mercoledì 19 Dicembre quando i cieli si presenteranno già un po’ sporcati da nubi sparse che in mattinata non daranno comunque luogo a particolari problemi. Sarà ancora una mattinata molto fredda con valori minimi che saranno nuovamente scesi sotto lo zero su molte zone della Regione specie sull’Emilia centrale e nell’entroterra ferrarese e romagnolo. Fra il pomeriggio e la sera ecco che le nubi si faranno più minacciose a partire da ovest con qualche pioggia sparsa e qualche nevicata in Appennino fino a quote relativamente basse. Fra la sera e la notte successiva il tempo andrà ulteriormente peggiorando con piogge su gran parte delle aree di pianura e ancora nevicate a tratti importanti sui settori appenninici fino a bassa quota. Alcuni centri di calcolo continuano a prevedere la neve fino alle zone di pianura dell’Emilia occidentale e marginalmente su quella centrale. Siamo tuttavia ancora nell’ambito delle ipotesi dunque si tratta di una situazione per nulla confermata. La perturbazione, per altro, scivolerà molto rapidamente verso levante è già nel corso della tarda mattinata di giovedì il tempo andrà rapidamente migliorando a partire dai settori ovest. Ci aggiorneremo in merito .