Ultime News

Pubblicato il: 4 Febbraio 2020 alle 8:56 am

Meteo: Fra poche ore arriva un po' d'INVERNO, ma per poco. PESSIME le notizie sui PROSSIMI GIORNI

C’è poco da stare allegri sul fronte meteoclimatico. L’Italia continua a vivere una fase decisamente lontana dalla stagione invernale. Basti pensare che lunedì è stata davvero una giornata da record sul fronte caldo con picchi di temperatura da primavera inoltrata.

Ora le cose stanno per cambiare ma all’orizzonte non ci sono notizie particolarmente confortanti, anzi, per i PROSSIMI GIORNI sono addirittura PESSIME.

Vediamo cosa accadrà dunque nell’immediato futuro e cosa invece ci dovremo aspettare nel medio-lungo termine.

Tra martedì sera e la giornata di mercoledì, gli attesi e previsti venti freddi di Tramontana riporteranno un contesto meteoclimatico di stampo invernale sul nostro Paese. Le temperature crolleranno di parecchi gradi su tutta l’Italia e arriverà anche un po’ di pioggia e la neve a bassa quota sul medio e basso Adriatico e sui rilievi del Sud.

Nessun cambiamento sul fronte meteo invece al Nord e su gran parte dell’area centrale tirrenica dove le uniche variazioni riguarderanno l’aumento del vento e l’annunciato calo termico.

Purtroppo però, già da giovedì l’alta pressione riprenderà a muovere il suo baricentro verso il nostro Paese. Il quadro meteorologico sarà dunque destinato a ritrovare una rinnovata stabilità e con temperature di nuovo in aumento.
Solo di notte continuerà a fare freddino con possibili gelate al Nord e nelle valli interne del Centro.

A conti fatti, dopo questa breve parentesi più consona al calendario, la situazione generale sull’Italia tornerà ad assumere connotati poco normali per la stagione e ad aggravare le cose arrivano inoltre pessime notizie dai centri di calcolo i quali, non riescono ancora a vedere importanti cambiamenti nel medio e lungo termine.

Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Commenta per primo on "Meteo: Fra poche ore arriva un po' d'INVERNO, ma per poco. PESSIME le notizie sui PROSSIMI GIORNI"

Aggiungi un commento