Ultime News

Pubblicato il: 15 Ottobre 2019 alle 5:13 pm

Meteo: Il tempo migliora, ma sarà solo un’ILLUSIONE. Il PEGGIO deve ancora arrivare. Ecco Perché

Si allontana il maltempo

La perturbazione atlantica che ha riportato una timida sorta d’autunno sul alcune regioni del nostro Paese, si allontanerà con il suo carico di maltempo piuttosto rapidamente sotto l’incalzare di un provvidenziale ripristino dell’alta pressione in sede mediterranea. Gioco forza le condizioni atmosferica sono destinate a migliorare già nel corso della giornata di mercoledì.

Attendiamoci tuttavia una residua instabilità che potrà attardarsi in mattinata solo sulle estreme regioni del Nordest e sull’area tirrenica tra il nord della Calabria e della Sicilia.

Per il resto, il quadro meteorologico generale, risulterà piuttosto tranquillo soprattutto al Sud e sull’area adriatica dove non ci si è nemmeno accorti del passaggio della perturbazione di martedì.


Bene anche Giovedì

L’aumento della pressione garantirà dunque una fase meteo abbastanza stabile anche per la giornata di giovedì 16 ottobre quando gli unici fastidi saranno dovuti al ritorno delle nebbie sulle pianure del Nord e nelle vallate interne del Centro e a qualche nube sparsa qua e là più probabile sul Nordest e sulla Toscana.

Dal punto di vista termico segnaliamo il persistere di valori massimi ben superiori alla media stagionale in particolare al Sud del Paese.


Il PEGGIO deve ancora arrivare

Questo ritorno al tempo più stabile sarà probabilmente solo un’ILLUSIONE. Pare infatti che l’atmosfera non voglia mantenere quella ritrovata calma e da venerdì una nuova perturbazione, pilotata da un vortice nord atlantico, si avvicinerà a grandi passi al nostro Paese riportando nubi e qualche pioggia essenzialmente sulle regioni settentrionali.

Altrove, nonostante un aumento contenuto delle nubi al Centro, il quadro meteo non farà registrare particolari scossoni come del resto anche quello termico.

Se tutto verrà confermato, questa perturbazione non sarà particolarmente intensa come la precedente ma potrebbe però aprire la strada ad un peggioramento più severo atteso a cavallo del successivo fine settimana. Insomma, sarà il caso di dire che il PEGGIO deve ancora arrivare.

La ragione andrà ricercata nell’avvicinamento all’Italia del vortice nord atlantico che potrebbe portare una severa fase di maltempo sull’Italia soprattutto sulle regioni settentrionali e su gran parte del Centro. Su questo possibile futuro scenario, sarà comunque d’obbligo attendere ulteriori conferme. 

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti