Ultime News

Pubblicato il: 1 Dicembre 2018 alle 11:20 am

METEO: inizia L’INVERNO METEOROLOGICO. Ma parte nel peggiori dei modi. Ecco perché

meteo

ioarticolo

Meteo in lento e graduale miglioramento. L’INVERNO meteorologico inizierà nel PEGGIORE DEI MODI. Vi spieghiamo il perché

A cura di Stefano Ghetti – Dir.Resp. Emiliameteo.tv
E’ un periodo davvero difficile dal punto di vista meteo climatico. Le stagioni faticano ad imporsi e le temperature subiscono continui alti e bassi che non fanno certo bene alla nostro spirito d’adattamento climatico. Dopo un Autunno incerto, altalenante e a tratti ancora mite, ora tocca all’Inverno cercare di invertire questa anomala tendenza. Parliamo ovviamente dell’inverno meteorologico che ha inizio proprio oggi. Purtroppo le notizie che arrivano dai centri di calcolo non sono per nulla buone. Vi spieghiamo il perché.



Attualmente l’Italia è influenzata da un vortice di bassa pressione che concentrerà la sua azione negativa essenzialmente all’estremo sud Italia. Esaurita la sua azione destabilizzante, ecco che all’orizzonte avanza una figura di alta pressione che, se tutto verrà confermato, invaderà il nostro Paese nel corso della prossima settimana. Risultato? Rinnovata stabilità atmosferica, meteo in netto miglioramento e temperature in aumento. Pensate che attorno a metà della prossima settimana, zone come il sud Italia, potrebbero far registrare valori anche superiori ai 20 gradi. Caldo anche al centro con valori di poco inferiori.

Ma come ben sappiamo, in questo periodo dell’anno, alta pressione è sinonimo di nebbia, di inversioni termiche e questo a discapito soprattutto delle zone del nord Italia. Mentre il centro sud infatti godrà di giornate spesso soleggiate e miti, le pianure del nord vivranno una situazione totalmente opposta con giornate grige , nebbiose e decisamente più fredde. Solo sui rispettivi rilievi la situazione meteo climatica sarà diversa, con maggiori ore di sole e con temperature più miti rispetto alla pianura. Insomma, una delle situazione peggiori per la stagione invernale ma soprattutto per gli amanti della neve che, armandosi di tanta pazienza, dovranno aspettare ancora un po’ per vedere il ritorno di una perturbazione in grado di riportare qualche bella nevicata.