Ultime News

Pubblicato il: 10 Novembre 2020 alle 11:08 am

Meteo ITALIA: dov’è finito l’AUTUNNO? Quando arriverà un po’ di FREDDO? Ecco la RISPOSTA

Martedì 10 Novembre 2020 ore 11:00
Dov’è finito l’Autunno? Quando arriverà un po’ di freddo? Cerchiamo di dare risposta a tali quesiti.

Sul fronte climatico la situazione generale sull’Italia non è certo delle migliori in quanto il freddo rimane ancora molto lontano dal nostro Paese e le temperature continuano a risultare assai poco consone al calendario in una stagione che continua ad avere poco di autunnale.

La colpa pare essere del famoso Vortice Polare, una figura depressionaria semi permanente sopra il Polo Nord dalla quale dipende sempre il destino del quadro meteo-climatico delle nostre zone. Esso risulta molto forte in questo periodo e le intense e fredde perturbazioni sono costrette a rimanere relegate alle latitudini più settentrionali. Gioco forza sul Bacino del Mediterraneo e anche sull’Italia ne approfittano gli anticicloni per prendersi il ruolo di protagonisti pronti a provocare forte stabilità atmosferica e conseguenti temperature poco consone al periodo. Insomma, il vero Autunno non si vede ancora e tanto meno il freddo.

ECCO COSA ACCADRA’
Esaminando il contesto meteorologico generale sull’immediato futuro, le cose non sembrano ancora cambiare di una virgola. L’Italia continuerà infatti a rimanere inglobata in una vasta circolazione anticiclonica la quale, seppur con timidi alti e bassi, manterrà ben lontani i primi veri freddi della stagione. Le zone dove si avvertirà di più l’assenza del freddo saranno quelle dell’Italia meridionale e gran parte delle regioni centrali dove durante il giorno i valori massimi si manterranno spesso anche superiori ai 20°C. Solo la notte ci costringerà ad indossare abiti meno leggeri.

Ci saranno tuttavia alcuni angoli del Paese dove la stagione potrà assumere a tratti connotati più consoni all’Autunno pur restando alquanto sotto tono. E’ il caso della Val Padana e di alcuni settori dell’area tirrenica. Su queste zone ci penseranno le nebbie e le nubi basse a mantenere le temperature meno miti.
Discorso diverso invece per le quote medio-alte dei rilievi dove non ci saranno le fredde nebbie e le nubi basse a limitare l’irraggiamento solare, di conseguenza i termometri potranno salire più liberamente.

QUANDO ARRIVERA’ UN PO’ DI FREDDO?
Secondo le nostre ultime elaborazioni questo quadro climatico di totale ed ormai anomala staticità non sembra subire forti variazioni nemmeno nel medio termine. A conti fatti almeno fino al prossimo weekend, il freddo non sarà certo di casa.

Per vedere qualche possibile cambiamento bisognerà probabilmente attendere la prossima settimana quando ed in particolare tra Mercoledì 18 e Giovedì 19 quando un possibile afflusso d’aria più fredda in arrivo dal nordest europeo potrebbe provocare una generale flessione dei termometri soprattutto sul Nordest e lungo i comparti adriatici.
Attendiamo ovviamente conferme a tal proposito.

VISITA LA NOSTRA NUOVA SEZIONE DI PREVISIONI FINO A 10 GIORNI

Lascia un commento…



Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Impotence at 30 How long does liquid extenze take to work Ways to arouse your woman Ad magic inc Buy erectile dysfunction pills online Dys erectile dysfunction Super gorilla male enhancement pills reviews How do you get a larger penis Cactus for hair growth The nearest health store Penile enlargement surgery reviews Top 3 male ed pills Can you split male enhancement pills Laxogenin supplements Viagra and low libido