Ultime News

Pubblicato il: 10 Ottobre 2020 alle 3:00 pm

Meteo ITALIA: FRONTE FREDDO alle porte. IMMINENTE PEGGIORAMENTO. Ecco DOVE

Sabato 10 Ottobre 2020 ore 14:50

L’immagine proveniente da 36000 km dalla terra e per la precisione dal sempre attento occhio del Satellite Meteosat, ci mostra chiaramente un fronte freddo già addossato all’arco alpino. Dietro il fronte si notano anche quelle piccole macchioline banche, le quali, altro non sono che nuclei d’aria molto fredda. Se spostiamo poi la nostra attenzione tra la Liguria e l’alta Toscana, notiamo inoltre parecchi addensamenti nuvolosi dovuti al richiamo d’aria umida in risalita dal Tirreno.

Nelle prossime ore ci attendiamo dunque un peggioramento del tempo ad iniziare dall’arco alpino centro-orientale, tra la Liguria di Levante e l’alta Toscana.
Vediamo meglio i dettagli. 

Nel corso del pomeriggio i segnali dell’imminente peggioramento si faranno ancora più evidenti. Piogge e qualche temporale si estenderanno in forma più diffusa su gran parte dei rilievi alpini e prealpini soprattutto sull’area del Triveneto dove potranno anche lambire le aree più settentrionali di pianura del Veneto come le province di Vicenza e Treviso. Anche sul Friuli Venezia Giulia qualche rovescio potrà bagnare alcune città come Udine e Pordenone. Sempre nel corso del pomeriggio ci attendiamo alcuni rovesci temporaleschi sul Levante ligure e l’alta Toscana.

Ma la fase più attiva del peggioramento si registrerà tra la sera e la notte. Sotto stretta osservazione saranno soprattutto il Triveneto dove si avranno forti precipitazioni localmente temporalesche dapprima sui rilievi ma in rapido trasferimento verso le aree pianeggianti, l’est della Lombardia e i comparti occidentali dell’Emilia. Precipitazioni intense ed abbondanti potranno dunque colpire molte località ad iniziare del triestino, il Padovano e il vicentino. Forti piogge sono attese inoltre a Venezia. Spostandoci verso ovest occhi puntati al comparto occidentale dell’Emilia specie su piacentino, nel parmense fino al confine con la Lombardia in particolare nelle aree del mantovano.

Attenzione anche alla neve che, soprattutto in serata, potrà imbiancare l’arco alpino centro-orientale fino a quote prossime ai 1600-1700m.

Altre piogge, seppur meno intense, bagneranno la Liguria ed in seguito si sposteranno sulla Toscana, l’Umbria fino al Lazio più settentrionale nel corso della notte successiva, preludio ad una Domenica tutt’altro che tranquilla.

Lascia un commento…



Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Impotence at 30 How long does liquid extenze take to work Ways to arouse your woman Ad magic inc Buy erectile dysfunction pills online Dys erectile dysfunction Super gorilla male enhancement pills reviews How do you get a larger penis Cactus for hair growth The nearest health store Penile enlargement surgery reviews Top 3 male ed pills Can you split male enhancement pills Laxogenin supplements Viagra and low libido