Ultime News

Pubblicato il: 20 Novembre 2019 alle 4:04 pm

Meteo Italia: MALTEMPO, si teme per il prossimo WEEKEND. C’è il rischio di eventi alluvionali. I dettagli

WEEKEND ad alto rischio. Tra sabato 23 e Domenica 24 Novembre è atteso un severo peggioramento con piogge a tratti torrenziali e rischio alluvionale. Vediamo nel dettaglio quali saranno le regioni a rischio.

Nonostante una breve tregua dal forte MALTEMPO, la circolazione generale sull’Italia continua ad essere ciclonica. Insomma, per meglio capirci non abbiamo nessuna figura di alta pressione in grado di regalarci un po’ di pace sul fronte meteo.

A peggiorare la situazione inoltre, ecco che dal vicino Atlantico sopraggiunge una nuova perturbazione che tra giovedì e venerdì colpirà molte regioni del nostro Paese riportando piogge sparse, qualche temporale e alcuni centimetri di neve sui rilievi alpini.

Ma la nostra attenzione si concentra sul finire della settimana. Tra sabato 23 e domenica 24 infatti, è attesa la formazione di un nuovo e minaccioso vortice di bassa pressione in sede tirrenica che potrebbe provocare un severo peggioramento delle condizioni meteo accompagnato da piogge molto intense e locali eventi alluvionali.

Ma cerchiamo di andare con ordine e vediamo più nel dettaglio come evolverà questo nuovo e preoccupante peggioramento atteso nel corso del WEEKEND.



Iniziamo dalla giornata di sabato quando sotto stretta osservazione saranno le regioni del Nordovest, principalmente il Piemonte e i comparti centrali e di ponente della Liguria. Qui già dal mattino potranno cadere fortissime piogge accompagnate da intensi rovesci e nubifragi.

Attenzione anche alla neve, copiosa sopra i 1300-1400 m di quota con elevati accumuli.

Su queste zone il maltempo proseguirà anche per gran parte del pomeriggio quando altre piogge andranno a colpire tutta l’area tirrenica e parte del Sud in particolare la Sicilia, la Calabria e l’area ionica.

Sarà proprio su queste ultime zone dove il meteo, tra la notte di sabato e domenica mattina, accuserà un fortissimo peggioramento.


Domenica mattina, mentre al Nord e sull’area tirrenica del Centro la situazione meteo andrà gradualmente migliorando, verso le ore centrali del giorno sono invece attese intense precipitazioni localmente torrenziali sulla Basilicata, il nordest della Calabria ed il settore ionico della Puglia. Su queste zone si eleverà il rischio di improvvisi allagamenti ed eventi alluvionali. 

Il Quadro meteorologico rimarrà quasi immutato per gran parte del pomeriggio e solo versa sera i fenomeni cominceranno ad attenuarsi sulla Calabria e sulla Puglia ionica mentre insisteranno in forma intesa nel sud della Basilicata dove è atteso un miglioramento durante la notte successiva.

Nel corso di domenica altre piogge bagneranno comunque anche il resto del Sud fino all’est della Sardegna e gran parte della fascia adriatica.

Da segnalare inoltre i forti venti da Scirocco che soprattutto domenica investiranno in particolare le regioni ioniche dove sono attese possibili mareggiate sulle coste esposte.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti



Commenta per primo on "Meteo Italia: MALTEMPO, si teme per il prossimo WEEKEND. C’è il rischio di eventi alluvionali. I dettagli"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*