Ultime News

Pubblicato il: 19 Dicembre 2019 alle 5:00 am

Meteo ITALIA: VENERDI' BURRASCA d'Autunno con violente PIOGGE, tanta NEVE e Forti venti. I Dettagli

Le correnti d’aria sul nostro Paese sono radicalmente cambiate a causa di una depressione attualmente tra il nord Africa e i mari circostanti le due Isole Maggiori che sta richiamando venti molto più miti ed umidi verso l’Italia.

Nei prossimi giorni vivremo dunque un tipo di meteo destinato a divenire via via sempre più capriccioso seppur in un contesto climatico a tratti molto mite per il periodo.

Dopo un mercoledì con qualche piovasco sul Nordovest, giovedì il minimo di bassa pressione muoverà il suo baricentro verso nord portando un peggioramento più diffuso un po’ su tutto il Paese. 

Ma la nostra attenzione si concentra sulla giornata di venerdì quando un violento MALTEMPO potrebbe colpire alcune zone d’Italia. La ragione di questo forte peggioramento va ricercata nell’ennesimo e nuovo vortice depressionario che nella notte tra giovedì e venerdì si muoverà molto rapidamente dal sud della Francia verso le nostre regioni del Nord Ovest.

Massima attenzione in quanto venerdì 20 Dicembre, potrebbe essere davvero una giornataccia sul fronte meteo. Vediamo quali saranno le zone maggiormente a rischio.

Osservate speciali saranno le regioni del Nord inizialmente il comparto occidentale dove già in mattinata intensi rovesci e locali nubifragi potranno colpire severamente il Piemonte e la Liguria. 

Nel corso del pomeriggio e la sera,  il forte maltempo abbandonerà le estreme regioni del Nordovest spostandosi verso est soprattutto sui rilievi del triveneto. Altre piogge continueranno a cadere in Emilia Romagna.

Prestare attenzione ancora ai forti venti da Scirocco capaci di produrre reiterate mareggiate specie sull’area tirrenica.

Segnaliamo inoltre il rischio di FRANE e di eventi alluvionali a causa delle forti ed abbondanti precipitazioni previste. 

Ma nel contempo il quadro meteo peggiorerà sensibilmente anche sull’area tirrenica del Centro con forti piogge e temporali specialmente sul Lazio in trasferimento dalla tarda serata verso la Campania.

Pochi saranno gli effetti del maltempo sulle regioni adriatiche del Centro e sul resto del Sud dove continueremo ad avere un contesto più asciutto e soprattutto molto mite per la stagione.



Sul fronte NEVE:
Qualche nevicata a quote medio alte è prevista già giovedì ma non ci attendiamo precipitazioni particolarmente importanti. 

Discorso diverso invece per la giornata di venerdì quando già dalla prima parte del giorno i fenomeni più intensi si registreranno sui comparti alpini del Piemonte, Valle d’Aosta e tutto il settore lombardo. Col passare delle ore saranno severamente interessate anche le aree alpine del Nordest con tanta NEVE attesa sulle Dolomiti

In questa seconda fase decisamente più favorevole alle forti nevicate, lo zero termico risulterà più basso rispetto ai giorni precedenti ed il limnite della NEVE si attesterà intorno ai 1100-1200 metri

Attenzione in quanto sopra la quota di 1600-1700 metri gli accumuli potrebbero raggiungere valori prossimi al metro di altezza specie sulle Alpi piemontesi e intorno ai 50-60 cm sul resto delle Alpi.

Nel successivo weekend il meteo andrà gradualmente migliorando ma si eleverà il rischio valanghe. Prestare dunque molta attenzione.

EVOLUZIONE

In seguito, nel corso del weekend i venti cominceranno a ruotare da ovest mantenendo condizioni ancora di moderata instabilità su tutto il versante tirrenico e sulle due Isole Maggiori. Residue piogge potranno bagnare  anche l’estremo nordest.

Sempre nel corso del fine settimana, segnaliamo un ritorno ad un calo delle temperature ad iniziare dalle regioni centro settentrionali.

Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Commenta per primo on "Meteo ITALIA: VENERDI' BURRASCA d'Autunno con violente PIOGGE, tanta NEVE e Forti venti. I Dettagli"

Aggiungi un commento