Ultime News

Pubblicato il: 26 Settembre 2019 alle 8:41 pm

Meteo Italia Weekend: arriva l’ultimo Aggiornamento. Ecco le PREVISIONI

Torna la stabilità

Il tempo è migliorato in queste ultime 24 ore e questo grazie ad un provvidenziale anticiclone che da ovest si sta ulteriormente avvicinando all’Italia.

Si chiude dunque la fase di tempo instabile iniziata durante lo scorso weekend e, seppur con le dovute pause, proseguita fino alla giornata di giovedì. La pressione sta dunque aumentando preludio ad una rinnovata fase meteo più stabile che si protrarrà anche per il corso dell’ormai prossimo weekend.

Tuttavia, deboli infiltrazioni d’aria umida ed instabile in viaggio dall’Atlantico verso il centro Europa, riusciranno marginalmente ad influenza il meteo su alcuni tratti del nostro Paese. Vediamo più nel dettaglio, dopo l’ultimo aggiornamento, quali saranno le PREVISIONI.


Bel tempo e temperature già molto miti

Andando per ordine cronologico, diamo un veloce sguardo alla giornata di venerdì, una vigilia di weekend dal tempo prettamente stabile e in gran parte soleggiato salvo qualche nube di passaggio al Nord specie sui rilievi alpini e prealpini. Altrove, come detto, tanto sole e clima assai mite per il periodo.

Arriviamo così alla giornata di sabato, un primo step del fine settimana anch’esso contrassegnato dal bel tempo al Centro Sud dove avremo per altro valori termici addirittura di stampo estivo.

Le cose andranno un po’ diversamente sulle regioni settentrionali. Le infiltrazioni umide ed instabili delle quali abbiamo scritto in precedenza, saranno capaci di portare una maggior ingerenza di nubi soprattutto sull’estremo Nord Ovest, sulla Liguria in rapido spostamento nel pomeriggio/sera verso le aree orientali.

Il rischio di pioggia tuttavia rimarrà abbastanza basso anche se, per precauzione, vi consigliamo di tenere un ombrello a portata di mano.
Al Nord le temperature aumenteranno di poco e non si registreranno i valori del Sud.


Domenica

Concludiamo il nostro viaggio con la giornata di domenica. Il secondo step del weekend sarà praticamente una fotocopia del sabato. Tuttavia si potranno registrare maggiori addensamenti sui rilievi in particolare quelli del Nord Est. Su questi settori si eleverà anche il rischio di qualche imprevedibile rovescio in possibile sconfinamento dai monti alle pianure limitrofe dell’alto Veneto e del Friuli venezia Giulia.

Da segnalare che continuerà a fare piuttosto caldo per la stagione su tutto il Paese ma ancora una volta specialmente al Sud.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti